Avevamo parlato di lui giusto qualche giorno fa, inserendolo all’interno della nostra top 11 degli svincolati, quei calciatori ancora a caccia di un contratto....

Avevamo parlato di lui giusto qualche giorno fa, inserendolo all’interno della nostra top 11 degli svincolati, quei calciatori ancora a caccia di un contratto. E proprio oggi, a sorpresa, dopo che di lui si erano un po’ perse le tracce, Nicklas Bendtner ha trovato squadra.

L’attaccante danese, infatti, ha trovato in queste ore un accordo che gli permetterà di tornare in campo, a distanza di diversi mesi dall’ultima esperienza, non proprio fortunata, in Bundesliga con la maglia del Wolfsburg.

Bendtner si accaserà infatti al Nottingham Forest: non una squadra qualunque, ma una gloriosa grande del passato che nella sua bacheca può contare anche su due Coppe dei Campioni. Oggi il Forest milita in Championship, la seconda divisione del calcio inglese. Sarà dunque da lì che Bendtner ripartirà per provare a ridare slancio alla sua carriera, che sembrava finita in un vicolo cieco e destinata all’oblio.

La sua è una storia abbastanza particolare, di un gioiellino che sembrava destinato a fare grandi cose e poi invece perso un po’ per strada, anche per colpa di alcuni suoi comportamenti un po’ sopra le righe fuori dal campo. Curiosità: il 20 settembre è in programma il terzo turno della Coppa di Lega inglese. Indovinate un po’ quale sarà l’avversario del Nottingham Forest? Si, proprio l’Arsenal, per quello che sarà subito un ritorno di fiamma per il buon Bendtner.