Nella Coppa del Messico è stato realizzato un gol ben oltre il limite della decenza Nella Coppa del Messico è stato realizzato un gol ben oltre il limite della decenza
Tra le competizioni calcistiche sparse in giro per il mondo ieri si è disputato un imperdibile Monterrey-Venados valevole per la Coppa del Messico. In... Nella Coppa del Messico è stato realizzato un gol ben oltre il limite della decenza

Tra le competizioni calcistiche sparse in giro per il mondo ieri si è disputato un imperdibile Monterrey-Venados valevole per la Coppa del Messico.

In realità la partita, che ci siamo ben guardati dal vedere, deve essere stata piuttosto divertente dal momento che è terminata con il punteggio di 3-2 a favore dei padroni di casa, che sono riusciti a rimontare dopo essere andati sotto per 2-1.

Di questi cinque gol segnati ce n’è uno, in particolare, che merita assolutamente di essere visto in quanto si tratta di una rete al limite della decenza, anzi ben oltre.

Si tratta della rete del momentaneo vantaggio degli ospiti, realizzato al minuto 18 del primo tempo. Guardate un po’ che roba sono riusciti a combinare:

Un’azione che definire rocambolesca è un eufemismo: il tutto parte da un errore incredibile del difensore del Monterrey che invece di spazzare il pallone si fa superare dal rimbalzo, per poi alzare un campanile tremendo.

L’attaccante avversario si invola verso la porta ma il difensore, incredibilmente, riesce quasi a recuperare se non che con l’intervento disperato in scivolata mette fuori causa anche il proprio portiere, che viene così beffato.

Come detto il gol non è decisivo in quanto il Monterrey riesce prima a pareggiare, al minuto 53, ed infine a vincere proprio al 90′ grazie alla rete di Luis Madrigal.