Si avvicina sempre di più il giorno in cui inizieranno i Mondiali in Russia e le emittenti televisive si preparano al meglio, cercando di...

Si avvicina sempre di più il giorno in cui inizieranno i Mondiali in Russia e le emittenti televisive si preparano al meglio, cercando di fornire ai telespettatori gli ospiti migliori disponibili sul mercato.

Tra le varie emittenti impegnate nella copertura dell’evento ci sarà anche la TV russa RT che, pur non avendo i diritti per la trasmissione in diretta delle partite, sarà impegnata in approfondimenti giornalieri dallo studio.

Per far questo RT ha deciso di avvalersi di alcuni ospiti davvero speciali: il primo ad essere annunciato è stato Peter Schmeichel, ex portiere dello United con cui ha vinto tutto, mentre oggi è stata annunciata la seconda partecipazione di lusso.

Si tratta di Josè Mourinho, attuale allenatore dei Red Devils, che farà quattro apparizioni in veste di opinionista durante i Mondiali. Per assicurarsi la sua presenza l’emittente televisiva ha dovuto sborsare una cifra da capogiro: si parla di 400.000 sterline circa ad apparizione, in totale verrebbe una somma vicino ad 1.800.000 euro.

Lo Special One si è detto entusiasta per questa nuova avventura in veste di opinionista e ha detto che non vede l’ora di iniziare.

Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza. Sarà divertente ed entusiasmante poter dare la mia opinione sulle gare e sulle squadre partecipanti”, queste le parole che il tecnico portoghese ha rilasciato alla stampa.

La direttrice di RT, Margarita Simonyan, dopo aver annunciato questi due pezzi da novanta ha dichiarato che stanno lavorando per portare altri ospiti prestigiosi e formare così il loro personale Dream Team, impegnato nelle varie analisi delle partite, che a questo punto si preannunciano imperdibili.

Certo pensare ad una somma del genere, come quella corrisposta a Mourinho per quattro sole apparizioni, è abbastanza clamoroso, ma d’altra parte per avere i migliori è necessario scucire parecchi soldi…