Per i rossoneri non è un periodo molto facile: in campionato la squadra è al decimo posto e anche in Europa League le prestazioni...

Per i rossoneri non è un periodo molto facile: in campionato la squadra è al decimo posto e anche in Europa League le prestazioni non sono certo state confortanti, soprattutto il pareggio casalingo di giovedì contro l’AEK.

Dopo il derby, che i rossoneri avevano perso pur non sfigurando sul piano del gioco, è arrivato un brusco passo indietro nella partita di Coppa che ha fatto tornare insistentemente di attualità le voci circa il futuro di Montella sulla panchina del Milan.

Oggi l’aeroplanino avrà una chance molto importante per rifarsi nella partita casalinga contro il Genoa, una squadra non certo irreprensibile che però ha mostrato segnali di ripresa incoraggianti nell’ultima partita.

Società e tifosi si aspettano dal Milan una vittoria convincente anche dal punto di vista del gioco.

Dopo una campagna acquisti che ha rivoluzionato la rosa era indubbiamente lecito aspettarsi un periodo di difficoltà iniziale, necessario affinchè si perfezionassero alcuni equilibri di squadra; ciò che desta maggior preoccupazione è il fatto che Montella non sembra ancora aver trovato un sistema di gioco adatto da perseguire per dare continuità al lavoro e, soprattutto, per far rendere al meglio tutti gli elementi più importanti della squadra.

Dopo gli esperimenti con il 4-3-3 ed il 3-5-2 per la partita odierna Montella sembrerebbe voler proporre un 3-4-3 con Bonaventura e Suso esterni offensivi da affiancare al centravanti Kalinic.

Embed from Getty Images

Potrebbe non essere questa l’unica novità perchè Montella starebbe valutando anche un “cambio di panchina” abbastanza clamoroso: solitamente i rossoneri durante la partita utilizzano la panchina più lontana rispetto alla Curva Sud, quella dove c’è il tifo rossonero più caloroso.

È una scelta che viene confermata da 118 anni a questa parte ma Montella sembra intenzionato a cambiarla, scegliendo di spostarsi sulla panchina più vicina alla curva rossonera, proprio per far sentire meglio la vicinanza dei tifosi alla squadra, sperando che le cose vadano bene e il supporto non si trasformi in contestazione.

Vedremo dunque se contro il Genoa (partita prevista per le ore 15) ci sarà questo avvicendamento di panchina.