In collaborazione con “Stadi del Mondo” – La community dei teatri del calcio Come tutti sapete i Mondiali del 2018 si giocheranno in Russia...

In collaborazione con “Stadi del Mondo” – La community dei teatri del calcio

Come tutti sapete i Mondiali del 2018 si giocheranno in Russia e già fervono i preparativi per organizzare al meglio la manifestazione.

La rassegna si svolgerà dal 14 giugno al 15 luglio del 2018 e sarà la 21° edizione dei Mondiali; al momento le uniche due squadre certe di partecipare al Mondiale sono la Russia, in qualità di Nazione ospitante ed il Brasile che, grazie alla vittoria di ieri contro il Paraguay si è già aggiudicato il biglietto per partecipare alla manifestazione.

La federazione Russa ha proposto 16 stadi papabili per disputare le partite, anche se ad oggi l’unica certezza è che la gara inaugurale e la finale si svolgeranno nello stadio Luzhniki di Mosca, ristrutturato proprio per l’occasione.

Lo stadio fu costruito nel 1956 e originariamente si chiamava Stadio Lenin, con una capienza di oltre 100.000 posti. In seguito ha preso l’attuale denominazione e la capienza, con i lavori di copertura, si è ridotta a 78.000 posti.

E’ stata la casa dello Spartak Mosca e inoltre è stato la sede della finale di Coppa Uefa ’98/’99 e della Champions League 2007/2008.

Come detto l’impianto è stato scelto per la gara di apertura e per la finale dei Mondiali, ed i lavori di ristrutturazione per renderlo del tutto moderno e confortevole sono già in fase molto avanzata.

In queste foto potete vedere come risulterà lo stadio dall’esterno.

Questa, invece, la visuale dagli spalti.

Questi scatti ci mostrano invece alcuni particolari dell’interno dello stadio.

Infine qui potete vedere, a grandi linee, il design degli spogliatoi.

Che ve ne pare? A noi non sembra per niente male!