Modric salta Barcellona-Real…per un rosso del 2014 Modric salta Barcellona-Real…per un rosso del 2014
Domenica sera, con calcio d’inizio alle ore 22, è in programma l’andata della Supercoppa di Spagna, l’appuntamento che darà il via alla stagione calcistica... Modric salta Barcellona-Real…per un rosso del 2014

Domenica sera, con calcio d’inizio alle ore 22, è in programma l’andata della Supercoppa di Spagna, l’appuntamento che darà il via alla stagione calcistica spagnola e che è già molto atteso.

A sfidarsi, in un match andata e ritorno che promette scintille, saranno Barcellona e Real Madrid, un Clasico già andato in scena quest’estate a Miami (e nel quale c’erano anche state delle polemiche, ovviamente) ma che ora metterà in palio il primo trofeo stagionale.

Un match al quale, però, il nuovo numero 10 del Real Madrid Luka Modric non potrà prendere parte.

Il motivo? Un cartellino rosso rimediato il 22 agosto 2014.




Niente di strano, però, tranquilli: il regolamento della Supercoppa di Spagna, infatti, prevede che le squalifiche accumulate durante la Supercoppa vengano scontate nella stessa competizione, e il Real Madrid, appunto, torna a disputare il trofeo per la prima volta dalla stagione 2014/15.

Modric venne espulso nel match di ritorno della Supercoppa giocata tra Real Madrid e Atletico, trofeo vinto dai Colchoneros, dopo il pareggio 1-1 al Bernabeu e la vittoria biancorossa per 1-0 al Calderon.

Un doppio giallo che priverà Zidane del suo architetto di centrocampo: al tecnico francese, fresco di trionfo in Supercoppa Europea, le alternative comunque non mancano, e il Clasico di domenica sera si preannuncia già carico di emozioni e aspettative.

Perché Barcellona-Real Madrid non può mai essere una partita come tutte le altre.