Mercato bloccato del Chelsea: cosa succede con Higuain? Mercato bloccato del Chelsea: cosa succede con Higuain?
Ieri mattina la FIFA ha annunciato una decisione piuttosto pesante nei confronti del Chelsea: i Blues sono infatti stati puniti per le irregolarità nel... Mercato bloccato del Chelsea: cosa succede con Higuain?

Ieri mattina la FIFA ha annunciato una decisione piuttosto pesante nei confronti del Chelsea: i Blues sono infatti stati puniti per le irregolarità nel tesseramento di 29 calciatori minorenni e per altre irregolarità commesse nel corso delle ultime sessioni di mercato.

E la punizione è di quelle esemplari, visto che alla squadra londinese verrà bloccato il mercato per le prossime due sessioni (quella estiva e quella invernale, con il Chelsea che potrebbe tornare a fare acquisti nell’estate 2020) oltre a una multa di 600.000 franchi svizzeri.

Il Chelsea ha già annunciato che farà ricorso contro la decisione, ma nel frattempo sorge un interrogativo bello grosso.

Cosa succederà con le situazioni rimaste aperte?

In particolare, c’è molta incertezza relativamente all’affare Higuain: i Blues hanno preso in prestito dalla Juventus l’attaccante argentino, dopo un rapido passaggio al Milan, e avrebbero dovuto riscattarlo nella prossima sessione di mercato (anche se non c’era certezza a tal proposito).

Secondo molti, il Chelsea avendo il mercato bloccato non potrebbe esercitare la clausola con il diritto di riscatto, e Higuain dovrebbe ritornare alla Juventus. Secondo altri, invece, se gli accordi sono stati presi prima del blocco del mercato, la Juventus potrebbe fare ricorso e chiedere che venga esercitato il riscatto, dal momento che i bianconeri non possono essere penalizzati da una decisione sopraggiunta dopo l’accordo con il Chelsea.

Secondo questa linea di pensiero, essendo stata impostata prima la trattativa, il Chelsea potrebbe esercitare il riscatto prima del 30 giugno prossimo. L’incertezza comunque è massima, e di sicuro il Chelsea farà ricorso contro questa decisione: se dovessimo dare delle percentuali, all’80% il Chelsea dovrebbe poter comunque esercitare il suo diritto di riscatto (ma, anche per una questione tecnica, non è detto che lo faccia) e al 20% la Juventus rischia di vedersi tornare indietro Higuain.

Il ricorso potrebbe salvare comunque i Blues a prescindere da tutto, visto che, se la decisione non dovesse arrivare entro il 30 giugno prossimo, il blocco del mercato potrebbe slittare alle due sessioni successive. Tra l’altro, la situazione è delicata anche per Mateo Kovacic, anche lui in prestito dal Real Madrid: se dovesse essere confermata l’impossibilità anche di esercitare le clausole del riscatto sui prestiti, anche lui dovrebbe tornare a casa.

Per quanto riguarda l’acquisto di Pulisic, nessun problema, visto che l’operazione è stata già concordata. Invece quasi sicuramente Morata dovrebbe ritornare al Chelsea, perché l’Atletico non ha nessuna clausola o opzione dopo il prestito di questi mesi, e quindi un suo trasferimento a mercato bloccato sarebbe da escludere.

Insomma, una situazione che tiene sulle spine non solo il Chelsea, ma anche altre squadre, e che per il momento non ha una soluzione certa e ufficiale.

Da oggi c’è una novità: la nostra newsletter, due appuntamenti con il riassunto della settimana, le anticipazioni del weekend, segnalazioni, sorprese e contenuti extra.

Potete iscrivervi qui: delinquentidelpallone.it/newsletter

Related Posts

I 50 migliori under 18 del mondo in questo momento

2019-06-17 10:08:01
delinquentidelpallone

18

Il pallone ufficiale della Premier League 2019/20

2019-06-16 12:21:33
delinquentidelpallone

18

I 50 migliori under 20 del mondo secondo L’Equipe

2019-06-14 14:17:13
delinquentidelpallone

18

Il Nancy sarà retrocesso dalla Ligue 2 per colpa del Siviglia

2019-06-14 13:30:53
delinquentidelpallone

18

La nuova maglia dell’Hull City ci piace parecchio

2019-06-14 09:56:00
delinquentidelpallone

18

Il Kosovo è la sorpresa delle qualificazioni a Euro 2020

2019-06-11 08:25:19
delinquentidelpallone

18

La top 11 delle generazioni dal 1997 al 2000

2019-06-10 18:56:25
delinquentidelpallone

18