Mauro Icardi può guardare con fiducia alla partita con la Fiorentina Mauro Icardi può guardare con fiducia alla partita con la Fiorentina
La vittoria di sabato sera a Marassi ha tamponato, momentaneamente, l’emorragia di punti dell’Inter di Spalletti, che martedì aveva anche aperto la sua campagna... Mauro Icardi può guardare con fiducia alla partita con la Fiorentina

La vittoria di sabato sera a Marassi ha tamponato, momentaneamente, l’emorragia di punti dell’Inter di Spalletti, che martedì aveva anche aperto la sua campagna europea con tre punti contro il Tottenham.

Nel match di Champions League è andato a segno anche Maurito Icardi, che però in campionato, dopo quattro partite e 314 minuti giocati, si trova ancora a secco di realizzazioni.

Un problema che interessa anche l’Inter, visto che se il suo centravanti non segna è spesso avulso dal gioco, ma che, se volessimo stare ad ascoltare le statistiche, potrebbe essere vicino alla sua soluzione.

La prossima partita dell’Inter, domani sera, è infatti quella contro la Fiorentina, e contro i viola Mauro Icardi ha una tradizione decisamente positiva.

Sono 10, infatti, i gol segnati da Icardi alla Fiorentina, in 9 partite disputate contro i viola. Il capitano dell’Inter ha segnato di più solo alla Sampdoria, che è stata trafitta dal suo ex ben 11 volte.

Meglio ancora se guardiamo quanto fatto da Icardi nelle ultime quattro partite giocate contro la Fiorentina, nelle quali ha segnato la bellezza di 8 gol: una doppietta nel novembre 2016, una tripletta nell’aprile del 2017, una doppietta ad agosto 2017 e un gol a gennaio 2018, nell’ultima sfida tra le due squadre.

Un bilancio positivo che può tranquillizzare i tifosi dell’Inter e chi ha puntato su di lui al Fantacalcio. Anche se, in effetti, Icardi è rimasto a secco anche sabato scorso contro la sua vittima preferita, quindi forse queste cifre vanno prese con le pinze…

 

Related Posts

Pumas UNAM: che belle le nuove maglie (o forse no?)

2016-07-15 14:00:43
delinquentidelpallone

1

Emiliano Mondonico e una sedia entrata nella storia

2015-03-02 13:58:44
delinquentidelpallone

1

9 record che Leo Messi potrebbe battere a breve

2017-11-08 09:43:57
delinquentidelpallone

1

La disperata richiesta di Mourinho ai giocatori dello United

2018-07-30 12:49:46
delinquentidelpallone

1

Il messaggio di Carlo Ancelotti dopo l’esonero dal Bayern

2017-09-28 20:16:22
delinquentidelpallone

1

Juve-Real Madrid: ecco con quali maglie giocheranno la finale

2017-05-12 17:21:03
delinquentidelpallone

1