Con la sconfitta contro l’Everton la stagione del Chelsea potrebbe aver preso l’ennesima piega negativa. I Blues, infatti, sono nuovamente scivolati al sesto posto,...

Con la sconfitta contro l’Everton la stagione del Chelsea potrebbe aver preso l’ennesima piega negativa.

I Blues, infatti, sono nuovamente scivolati al sesto posto, con il quarto posto – obiettivo minimo stagionale – che sembra ormai definitivamente allontanarsi, non tanto per una mera questione di classifica quanto perché Arsenal e Manchester United, le due squadre che li precedono in classifica, sembrano decisamente più in forma in questo momento.

Al termine della sfida contro l’Everton Maurizio Sarri ha usato parole abbastanza pesanti nei confronti della sua squadra, e anche verso Gonzalo Higuain, dimostrando ancora una volta che la situazione si è fatta abbastanza tesa.

Diversi esperti commentatori e giornalisti inglesi, in queste ore, stanno rilanciando la notizia che la proprietà del Chelsea, durante la pausa per le Nazionali, starebbe seriamente pensando di esonerare il tecnico italiano.

Molto probabilmente, in realtà, la possibilità più concreta è quella di aspettare ancora qualche settimana.

Il Chelsea, infatti, è atteso dai quarti di finale di Europa League, dove incontrerà lo Slavia Praga, squadra nettamente inferiore ai Blues.2

In caso di eliminazione già ai quarti di Europa League (la cui vittoria potrebbe dare l’agognato accesso alla Champions) l’esonero per Sarri sarebbe praticamente automatico.

Nel caso in cui invece i Blues dovessero andare avanti in Europa, la vittoria della coppa diventerebbe probabilmente l’unico modo per guadagnarsi una conferma sulla panchina.

Sono due, principalmente, i nodi della discordia che non sono piaciuti alla proprietà: l‘utilizzo di Kantè fuori ruolo e lo scarso impiego di alcuni giocatori, tra cui per esempio Hudson-Odoi.

Secondo Alejandro Moreno di ESPN, lo stesso Kantè sarebbe tra i giocatori che in queste settimane stanno spingendo per l’esonero del tecnico: vedremo cosa succederà a breve.