Matuidi dovrà pagare una promessa parecchio faticosa Matuidi dovrà pagare una promessa parecchio faticosa
Blaise Matuidi, da qualche giorno, è tornato a disposizione di Max Allegri per la nuova stagione della Juventus, dopo aver giocato – e vinto... Matuidi dovrà pagare una promessa parecchio faticosa

Blaise Matuidi, da qualche giorno, è tornato a disposizione di Max Allegri per la nuova stagione della Juventus, dopo aver giocato – e vinto – i Mondiali di Russia con la maglia della nazionale francese.

Il centrocampista della Juventus è stato protagonista nella vittoriosa spedizione dei Bleus, e si è guadagnato a pieno titolo la sua medaglia di campione del Mondo, una medaglia che, qualche mese prima, aveva provato a legare ad una curiosa scommessa.

Poco prima di partire per la Russia, infatti, Matuidi aveva annunciato: “se vinciamo i Mondiali con la Francia, vado in bici da Torino a Parigi“.

Detto, ma non ancora fatto, anche perché come potete immaginare i ritmi della stagione sono già serratissimi, e dopo qualche settimana di pausa Matuidi è già tornato a lavorare in vista del campionato che partirà tra una decina di giorni.

C’est Pour Vous Peuple Français 🏆🇫🇷 #championdumonde ⭐️⭐️

A post shared by Blaise Matuidi Officiel (@blaisematuidiofficiel) on

Ma, visto che ieri qualcuno gli ha ricordato di questa promessa che aveva fatto, Blaise Matuidi ha deciso di mettere in chiaro che, appena possibile, lo farà davvero: “Mi tocca farlo, ma dovrò trovare il tempo perché non sarà così semplice”.

Certo, difficile credere che Matuidi possa davvero dare seguito alla sua promessa nel corso della stagione, ma nel primo momento di pausa – o magari alla fine di questa stagione – vedremo se riuscirà a farlo. 700 chilometri, in bici, non sono comunque una passeggiata di salute, va detto…