La clamorosa decisione di Mark Clattenburg La clamorosa decisione di Mark Clattenburg
La notizia ci ha colto abbastanza di sorpresa, e non solo perché Mark Clattenburg è sempre stato uno dei nostri fischietti preferiti -come lascia... La clamorosa decisione di Mark Clattenburg

La notizia ci ha colto abbastanza di sorpresa, e non solo perché Mark Clattenburg è sempre stato uno dei nostri fischietti preferiti -come lascia correre il gioco lui, pochi in Europa- e per lui abbiamo avuto sempre una sconfinata ammirazione. No, in effetti la notizia è sorprendente e clamorosa anche senza tenere in considerazione i nostri gusti personali.

La notizia fa rumore perché coinvolge uno degli arbitri più famosi a livello europeo e mondiale: basti pensare che Clattenburg, nei mesi scorsi, ha infatti arbitrato sia la finale di Champions League che quella di Euro 2016.

Bene, oggi, dall’Inghilterra, è arrivata la comunicazione, che nessuno si aspettava: Mark Clattenburg abbandonerà la Premier League per andare in Arabia Saudita, dove rivestirà un ruolo di rilievo nella Federazione calcistica, e a quanto pare non dovrebbe continuare a fare il direttore di gara, ma dovrebbe diventare il capo degli arbitri. Insomma, un cambiamento di rotta piuttosto radicale.

La notizia è stata comunicata dalla PGMOL, l’associazione inglese degli arbitri di Premier, che ha annunciato le dimissioni di Clattenburg e la sua nuova avventura in terra saudita. Un fulmine a ciel sereno che, probabilmente, davvero in pochi si sarebbero aspettati: c’erano già stati rumors di un possibile trasferimento di Clattenburg in Cina o in MLS, ma finora non si erano concretizzati. Qualcuno, in Inghilterra, vocifera che la decisione non sia dovuta solo a una voglia di Clattenburg di cambiare aria -e prendere qualche soldino in più- ma anche alle costanti polemiche che circondavano da tempo l’operato dell’arbitro (bè, tutto il mondo è paese allora).

Che dire: ci mancherai, Mark…