Il terzino brasiliano del Real Madrid, Marcelo, è senza dubbio uno degli interpreti migliori del suo ruolo, e lo ha dimostrato anche nella finale...

Il terzino brasiliano del Real Madrid, Marcelo, è senza dubbio uno degli interpreti migliori del suo ruolo, e lo ha dimostrato anche nella finale di Cardiff: le sue scorribande hanno senza dubbio contribuito a rendere la vita difficile ai calciatori della Juventus.

Ma, ancora più incredibile, è il retroscena che è emerso in questi giorni, raccontato da un altro grande terzino sinistro brasiliano che ha indossato, con successo, la maglia del Real Madrid.

Stiamo ovviamente parlando di Roberto Carlos, che è ora diventato ambasciatore del Real Madrid nel mondo, e quindi segue la squadra in tutte le sue avventure più importanti.

Ecco, quello che ha raccontato Roberto Carlos, a proposito dei festeggiamenti madridisti a Cardiff ha quantomeno dell’incredibile.

Roberto Carlos ha infatti riferito che un Marcelo in visibile stato di alterazione gli ha fatto una domanda molto curiosa, mentre negli spogliatoi si festeggiava la vittoria contro la Juventus.

“Nello spogliatoio Marcelo chiedeva a tutti perché avessero addosso quella maglia col numero 12 sopra. Credo fosse ubriaco, o se così non fosse, vuol dire che non sta bene con la testa…”

Davvero Marcelo non sapeva che quella era la dodicesima vittoria in Champions del Real Madrid? O era semplicemente troppo su di giri per ragionare e arrivare alla logica conclusione?

Conoscendo il brasiliano, avvezzo a festeggiare spesso in maniera poco sobria, ci viene da pensare che la prima ipotesi formulata da Roberto Carlos possa essere decisamente plausibile…