Maledizione Crotone Maledizione Crotone
9 punti in classifica, frutto di due vittorie, tre pareggi e ben 13 sconfitte in 18 partite. Vero, una in meno rispetto alle altre,... Maledizione Crotone

9 punti in classifica, frutto di due vittorie, tre pareggi e ben 13 sconfitte in 18 partite. Vero, una in meno rispetto alle altre, che hanno già finito gli impegni del girone d’andata. Ma considerate il fatto che la partita che manca al Crotone per effettuare il giro di boa è quella -quantomeno proibitiva- contro la Juventus. La prima stagione in Serie A della storia dei calabresi non sta andando esattamente a gonfie vele, e la zona salvezza, distante ormai già 8 punti, sembra allontanarsi sempre più malinconicamente verso l’orizzonte.

Eppure, se utopisticamente il giorno in cui inventarono il calcio avessero deciso che le partite dovevano durare 80 minuti invece che 90, forse staremmo parlando di un’altra storia.

Perché, se andiamo a leggere dentro le pieghe della classifica del Crotone, e se ci spingessimo dentro tutte le partite giocate dai rossoblu, c’è una storia curiosa da raccontare. Quasi una maledizione, a voler essere precisi.

Allora allacciamo le cinture, e scendiamo in questo inferno che comincia con il numero 8.

21 agosto, stadio Dall’Ara, esordio stagionale: il fortino di Nicola regge 86 minuti, prima che Mattia Destro buchi Alex Cordaz al minuto 86. Pareggio sfumato, primo punto in A rinviato al futuro.

16 ottobre, ottava giornata del campionato. Allo Stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia il Crotone affronta il Sassuolo. Dopo due minuti Falcinelli porta addirittura avanti i calabresi, poi, dal minuto 83, cominciano i guai. Sensi pareggia all’83’, tre minuti dopo, all’86’, Pietro Iemmello segna il gol che vale il 2-1 per il Sassuolo. Poteva essere una vittoria, il Crotone torna a casa senza nemmeno un punticino.

26 ottobre, decima giornata, turno infrasettimanale. Ancora Falcinelli porta avanti il Crotone, addirittura al Franchi contro la Fiorentina, in una partita sospesa a lungo e terminata quasi in notturna. Ma poi, a cinque minuti dal termine, al minuto 85, arriva il pareggio viola firmato Astori. Punto guadagnato, ok, ma potevano essere anche tre, poteva essere colpaccio.

Dodicesima giornata, 6 novembre. A San Siro l’Inter vince 3-0. Ma il primo gol arriva solo al minuto 84, con Perisic.

Andiamo avanti.




Tredicesima giornata, 20 novembre. All’Ezio Scida il Crotone resiste 80 minuti, prima di capitolare proprio a dieci minuti dal termine, sotto i colpi del Gallo Belotti, che all’89’ raddoppia anche, infierendo.

Il 4 dicembre, quindicesima giornata, il Crotone torna a San Siro. Per l’ennesima volta Falcinelli porta avanti i calabresi, per l’ennesima volta il Crotone si fa rimontare. Cordaz para un rigore, poi quando il cronometro segna il minuto 86, Gianluca Lapadula firma il sorpasso rossonero. Altro giro, altra beffa in extremis.

Arriviamo a domenica, 8 gennaio. Il Crotone resiste per quasi tutta la partita, Biglia butta un rigore sulla traversa, si vede anche annullare un gol regolare. E al 90′ viene punito dal gol di Ciro Immobile che regala il successo alla Lazio. Insomma, la maledizione degli ultimi minuti ha colpito ancora.

Il calcio non è una scienza esatta, e questi calcoli lasciano il tempo che trovano. ma noi abbiamo comunque provato a fare questo giochino. Se le partite -almeno queste- fossero finite dieci minuti prima, il Crotone avrebbe almeno 8 punti in più. Che sarebbero serviti, eccome se sarebbero serviti.

Valerio Nicastro
twitter: @valerionicastro

Related Posts

Il Crotone se la merita

2017-05-15 10:39:08
pagolo

18

La maledizione di Pepito

2017-05-09 14:03:31
delinquentidelpallone

18

La maledizione di Jack Rodwell

2017-01-31 14:12:03
pagolo

18

La maledizione dell’Anoeta

2016-11-28 11:53:05
delinquentidelpallone

18

Crotone, la trovata scaramantica funziona a metà

2016-11-27 19:47:11
delinquentidelpallone

18

Golden Boy Award: è una maledizione?

2016-10-26 16:56:52
delinquentidelpallone

18

La maledizione di Upton Park

2016-10-02 10:01:32
delinquentidelpallone

18

Champions League, la maledizione del Salisburgo

2016-08-26 08:29:15
delinquentidelpallone

18

Maledizione Colchonera

2016-05-29 08:48:01
delinquentidelpallone

18

La maledizione del St Totteringham’s Day

2016-05-16 14:40:15
delinquentidelpallone

18