L’uscita dal campo polemica di Josè Mourinho dopo la vittoria in rimonta L’uscita dal campo polemica di Josè Mourinho dopo la vittoria in rimonta
Questa sera in Premier League era in programma una partita molto importante, quasi decisiva, per le sorti di Josè Mourinho e del Manchester United.... L’uscita dal campo polemica di Josè Mourinho dopo la vittoria in rimonta

Questa sera in Premier League era in programma una partita molto importante, quasi decisiva, per le sorti di Josè Mourinho e del Manchester United.

I Red Devils affrontavano il Newcastle di Rafa Benitez ad Old Trafford, in quella che era a tutti gli effetti un’ultima spiaggia, dopo i risultati deludenti di questo inizio di campionato e i problemi di spogliatoio con vari giocatori.

Le cose si sono messe subito malissimo per i ragazzi di Mou, sotto già dopo pochi minuti per 2-0, ed in totale balia degli avversari.

Lo stesso tecnico portoghese è apparso piuttosto nervoso quando, prima della partita, si è lasciato andare ad un gesto piuttosto discutibile nei confronti del cameraman.

In ogni caso nel tentativo di ribaltare la partita lo Special One ha rivoluzionato completamente la squadra con sostituzioni e cambi di ruolo che, alla fine, hanno portato i loro frutti complice anche un Newcastle che si è sciolto come neve al sole strada facendo.

Le reti di Mata, Martial e Sanchez (uno dei giocatori che sta avendo più problemi con Mourinho) hanno permesso ai Red Devils di portare a casa i tre punti e, con tutta probabilità, di salvare la panchina del tecnico portoghese.

Proprio a fine match le telecamere hanno indugiato su Josè Mourinho, certe di una reazione di qualche tipo che in effetti non è tardata ad arrivare.

Come si intuisce abbastanza chiaramente dal labiale, l’allenatore si lascia andare ad un’espressione polemica “Filho da puta” che non necessita di traduzione.

Non si capiscono bene le parole sussurrate prima e non sappiamo esattamente a chi sia rivolto l’insulto, probabilmente a tutti coloro che, a suo dire, hanno parlato a sproposito in questi giorni e ore.

Insomma una reazione in pieno stile Mourinho che anche nella conferenza post-partita si sta sfogando con i giornalisti. “Se domani vado a Londra e piove è colpa mia, la Brexit è colpa mia, ogni cosa è colpa mia”. 

Insomma una partita che farà parecchio discutere anche nelle prossime ore…

Related Posts

La top 11 della Serie A 2017/18 secondo Opta

2018-05-22 09:28:52
delinquentidelpallone

1

Un nuovo oriundo per la Nazionale italiana?

2017-11-16 13:34:36
delinquentidelpallone

1

Alessandria, sognare adesso è lecito

2015-12-16 09:47:27
delinquentidelpallone

1

Il campo di Rostov e l’ira di Josè Mourinho

2017-03-09 11:43:33
delinquentidelpallone

1

L’appuntamento con il destino di Federico Mattiello

2018-09-24 08:10:47
delinquentidelpallone

1

L’esordio di Steven Gerrard con il Liverpool, 20 anni fa

2018-11-29 09:51:37
delinquentidelpallone

1

Inter-Torino: le formazioni ufficiali

2017-11-05 10:33:22
delinquentidelpallone

1