L’ultima volta in cui una squadra di Serie A aveva segnato 4 gol nei primi 15′ L’ultima volta in cui una squadra di Serie A aveva segnato 4 gol nei primi 15′
Ieri sera la giornata di campionato si è conclusa con la roboante vittoria dell’Atalanta sul Bologna, un 4-1 che ha lanciato definitivamente la squadra... L’ultima volta in cui una squadra di Serie A aveva segnato 4 gol nei primi 15′

Ieri sera la giornata di campionato si è conclusa con la roboante vittoria dell’Atalanta sul Bologna, un 4-1 che ha lanciato definitivamente la squadra di Gasperini nella corsa per un posto in Champions League.

Adesso i bergamaschi sono a quota 51, a meno uno dal Milan quarto e a +3 su Lazio, Roma e Torino (con i biancocelesti che devono però ancora recuperare la partita contro l’Udinese).

Impressionante la prova di forza dei nerazzurri, che ieri sera hanno spazzato via il Bologna con quattro gol segnati nei primi 15 minuti di gioco.

Ad aprire le marcature ci ha pensato Josip Ilicic dopo 3 minuti, e lo stesso sloveno ha poi raddoppiato al quinto minuto di gioco.

Opera poi completata dal gol di Hateboer al nono minuto (l’assist? OVVIAMENTE di Josip Ilicic) e dalla quarta marcatura, firmata da Duvan Zapata al quindicesimo.

Un poker tremendo, che entra di diritto nella storia della Serie A, visto che era passato davvero molto tempo dall’ultima volta in cui una squadra di Serie A aveva segnato 4 gol nei primi 15′ di una partita.

Era infatti addirittura il 6 marzo del 1932, la partita quella tra Juventus e Roma, poi terminata sul punteggio di 7-1 per i bianconeri.

La Juventus segnò con Ferrari al 9′, Orsi all’11’, Cesarini al 14′ e ancora Ferrari al 15′: un record durato fino a ieri sera, fino allo show della truppa scatenata di Gasperini.