La partita di Anfield è finita da poco, un match che ha regalato sicuramente spettacolo, e che lascia, con il risultato finale, una minima...

La partita di Anfield è finita da poco, un match che ha regalato sicuramente spettacolo, e che lascia, con il risultato finale, una minima fiammella di speranza in vista della partita di ritorno.

Il 5-2 con cui il Liverpool ha battuto la Roma, in ogni caso, ha regalato 90 minuti a ritmo altissimo, una specie di giostra in cui le emozioni non sono per niente mancate.

Per trovare l’ultima semifinale di Champions League finita con 7 gol segnati, bisogna andare parecchio indietro nel tempo, nello specifico di ben 23 anni.

Era infatti il 19 aprile del 1995, quando ad Amsterdam si incontrarono Ajax e Bayern Monaco nella semifinale di ritorno, dopo che in Baviera l’andata si era chiusa sullo 0-0.

In quel match, l’Ajax vinse esattamente con lo stesso punteggio di stasera: 5-2 per i Lancieri che conquistarono così la finale che avrebbero poi vinto per 1-0 contro il Milan di Fabio Capello.

Queste le formazioni che scesero in campo quella sera, con l’Ajax che era una vera e propria squadra di culto, con tanti giocatori che avrebbero poi trovato la massima consacrazione internazionale.

A decidere quella partita furono la doppietta di Litmanen e i gol di Ronald De Boer, Finidi George e Overmars, mentre per il Bayern Monaco di Giovanni Trapattoni andarono a segno Witeczek e Scholl.

Questo il bellissimo gol segnato da Finidi George.

Altre partite, altri tempi, stesse emozioni, in fondo.