L’ultima partita dell’anno per gli uomini di Pep Guardiola, saldamente al comando della Premier League, li vedeva di fronte al Crystal Palace, un impegno...

L’ultima partita dell’anno per gli uomini di Pep Guardiola, saldamente al comando della Premier League, li vedeva di fronte al Crystal Palace, un impegno non così proibitivo nonostante giocare a Selhurst Park non sia mai una passeggiata.

In effetti la sfida è stata molto combattuta e gli uomini di Guardiola hanno faticato enormemente a creare il loro gioco abituale, incontrando nel Crystal Palace un avversario molto tosto anche dal punto di vista fisico.

La partita è terminata con un pareggio a reti inviolate, nonostante il Palace abbia avuto proprio allo scadere un rigore per sbloccare la partita, neutralizzato splendidamente da Ederson.

Come detto il match è stato molto combattuto anche a livello fisico: il direttore di gara, Jon Moss, ha dovuto estrarre ben 9 cartellini gialli, per alcuni interventi duri che hanno costretto alcuni giocatori ad uscire dal campo in barella.

Per i padroni di casa l’infortunio serio ha visto come protagonista sfortunato Scott Dann, che al 20′ del primo tempo è stato costretto ad alzare bandiera bianco per un infortunio serio al ginocchio.

Agli uomini di Guardiola è andata, se possibile, ancora peggio in quanto sia Gabriel Jesus che Kevin De Bruyne hanno lasciato il campo infortunati.

Per il brasiliano, uscito addirittura in lacrime tenendosi il ginocchio, sembra si possa trattare di qualcosa di piuttosto serio, nonostante sia impossibile sbilanciarsi prima dell’esito degli esami strumentali.

Dopo un periodo iniziale in cui Gabriel Jesus ha provato a stringere i denti e continuare la sfida ha dovuto abbandonare il terreno di gioco sorretto dai medici, mentre a stento riusciva a trattenere le lacrime.

Diversa invece la dinamica che ha portato all’infortunio di De Bruyne, arrivato a causa di un intervento scriteriato sul finale della partita che non è stato nemmeno punito con il cartellino rosso. Jason Puncheon è arrivato in scivolata senza alcuna possibilità di prendere il pallone e ha travolto il giocatore belga, che subito dopo l’intervento è sembrato alquanto sofferente.

Per questo intervento l’arbitro Moss si è limitato ad estrarre il cartellino giallo. Nel post partita Pep Guardiola ha riferito che in effetti Gabriel Jesus potrebbe stare fuori abbastanza a lungo mentre per De Bruyne potrebbe trattarsi “solo” di una forte contusione.

In ogni caso non solo il City non è riuscito ad ottenere la diciannovesima vittoria consecutiva, rischiando addirittura di perdere, ma potrebbe aver perso per un periodo, si spera non lungo, due giocatori chiave della squadra.

Staremo a vedere se nelle prossime ore si saprà qualcosa in più.