Le montagne russe di Luis Alberto Le montagne russe di Luis Alberto
Approfondimento a cura di Sottoal7 Per mesi aveva ammaliato l’Olimpico, tanto da meritarsi il soprannome di Mago, tanto da trascinare i suoi a sfiorare il... Le montagne russe di Luis Alberto

Approfondimento a cura di Sottoal7

Per mesi aveva ammaliato l’Olimpico, tanto da meritarsi il soprannome di Mago, tanto da trascinare i suoi a sfiorare il sogno Champions League; sogno che vede sfumare dalla tribuna dell’Olimpico al gol di Vecino. Delusione a parte, Luis Alberto resta una delle note più liete della passata stagione, nella quale ha semplicemente giganteggiato, mettendo a referto 11 gol e 14 assist in serie A.

Stagione nuova, vita nuova, e se la Lazio è comunque ancora a combattere per un posto Champions, Luis Alberto si sta impantanando in una serie di prestazioni semplicemente non all’altezza, meno gol, meno assist, meno invenzioni, in una condizioni che va inevitabilmente a colpire anche Ciro Immobile e i suoi gol. Con la maglia numero 10 sulle spalle l’andaluso ha fallito l’occasione di riconfermarsi, di entrare finalmente di diritto tra i migliori della classe.

Ma la carriera di Luis Alberto è caratterizzata da punti altissimi seguiti da fragorose cadute, e le aspettative inattese dei tifosi biancocelesti sono solo l’ultimo esempio di un giocatore che fa terribilmente fatica a riconfermarsi.

In 17 presenze Luis Alberto ha portato a casa appena un gol e due assist; ciò nondimeno, rispetto alla passata stagione tira più frequentemente e confeziona più passaggi chiave. In altre parole, pur continuando a dare un notevole apporto alla manovra e alla finalizzazione (questa stagione viaggia sui 3.1 tiri a partita e 3.3 passaggi chiave a partita contro rispettivamente i 2.7 e 2.9 della passata stagione) Luis Alberto è sostanzialmente meno efficace, tira di più, ma in contesti meno pericolosi, effettua più passaggi chiave, ma senza riuscire a scardinare le difese avversarie.

 

Sopra, la xG map di Luis Alberto nella stagione 17/18; i cerchi verdi indicano il gol, quelli rossi un tiro sbagliato, i gialli un tiro che centra palo o traversa, i viola un tiro intercettato ed i blu una parata del portiere. Più è grande il cerchio più è pericolosa la situazione di tiro. La passata stagione Luis Alberto ha totalizzato 11 gol da 7.42 xG; sotto, la xG map della stagione in corso, appena 1,83 xG totalizzati in 41 tiri.

Un bottino magro, troppo magro, che può però essere in parte attenuato dai fastidiosi infortuni che lo hanno perseguitato, e dalla sostanziale difficoltà della Lazio di giocare lo stesso calcio della passata stagione; la squadra di Inzaghi non è più una novità, e le avversarie hanno ormai migliorato la capacità di limitarne i pregi: ed ecco che Luis Alberto e Milinkovic Savic giocano meno palloni a partita rispetto alla passata stagione, e sono spesso costretti a cercare spazi nelle zone esterne del campo (solo il 27% delle occasioni da gol biancocelesti proviene dal centro, dove i biancocelesti annoverano gran parte dei loro migliori giocatori), o più lontani dalla porta.

Luis Alberto arriva alla volata finale con alle spalle 17 partite insipide, spesso e volentieri ingabbiato, annullato dagli avversari negli ultimi 30 metri, ma con la consapevolezza che, nonostante tutto, la Lazio è ancora lì, a combattere per la Champions.
In fond,o lo spagnolo ha abituato a cadute in picchiata, tanto da essere vicino a smettere: “Vedevo tutto nero, nella mia testa pensavo che non servivo a niente, mi annoiavo.”, sempre seguite da disarmanti risalite, ed è lecito aspettarsi che il Mago torni ad illuminare l’Olimpico.

Stiamo pur sempre parlando di Luis Alberto, perennemente sulle montagne russe.

Puoi seguire Sottoal7 su FacebookTwitter e Instagram

Related Posts

Manchester United-Barcellona: che beffa per Luis Suarez

2019-04-10 21:33:42
delinquentidelpallone

18

Luis Muriel, un alieno a Firenze

2019-01-22 14:42:32
delinquentidelpallone

18

Luis Suarez stasera è entrato nella storia del Barcellona

2019-01-20 22:18:11
delinquentidelpallone

18

Il poker più bello della carriera di Luis Suarez

2018-12-04 10:26:50
delinquentidelpallone

18

La giocata di Messi che Filipe Luis non ha ancora capito

2018-11-27 10:50:54
delinquentidelpallone

18

Il Clasico stratosferico di Luis Suarez

2018-10-28 17:36:50
pagolo

18

La comica simulazione di Luis Suarez contro il Chelsea

2018-02-21 16:46:22
delinquentidelpallone

18

Lo strepitoso gol di Luis Suarez contro la Real Sociedad

2018-01-14 21:14:36
delinquentidelpallone

18

Il (super) gol fantasma di Luis Suarez

2017-12-17 21:26:02
pagolo

18