L’originale trovata del Genoa per introdurre il nuovo sponsor L’originale trovata del Genoa per introdurre il nuovo sponsor
“Non posso scrivere del Genoa perché sono troppo coinvolto. L’inno non lo faccio perché non amo le marce e perché niente può superare i... L’originale trovata del Genoa per introdurre il nuovo sponsor

Non posso scrivere del Genoa perché sono troppo coinvolto. L’inno non lo faccio perché non amo le marce e perché niente può superare i cori della Gradinata Nord. Semmai al Genoa avrei scritto una canzone d’amore, ma non lo faccio perché per fare canzoni bisogna conservare un certo distacco verso quello che scrivi, invece il Genoa mi coinvolge troppo“.

Non è un mistero l’amore di Fabrizio De Andrè per il Genoa, squadra che vide giocare per la prima volta a 5 anni e della quale si dichiarò sempre fedele tifoso

La frase sopra riportata è una risposta di Faber a chi gli chiese, all’epoca, se gli sarebbe piaciuto cantare l’inno della sua squadra del cuore.

Proprio un estratto di quella dichiarazione è stato usato dal Genoa, e stampato sulle maglie da gioco, in occasione della prossima partita contro la Roma, in cui verrà lanciata la campagna per il nuovo sponsor che accompagnerà il Genoa fino al termine della stagione.

“Al Genoa scriverei una canzone d’amore, ma sono troppo coinvolto”, questo è ciò che si leggerà sulla parte davanti della maglia rossoblù, una frase che servirà ad introdurre il nuovo sponsor, concepito però in maniera assolutamente diversa da ciò che siamo abituati a vedere.

Come si legge infatti sul sito della società genoana non si tratterà infatti di un un semplice sponsor commerciale alla ricerca di notorietà, bensì uno “sponsor valoriale che del Genoa e del suo mondo vuole condividere tradizioni, appartenenza, unicità“.




Un’idea di questo tipo, assolutamente originale, aveva bisogno anche di una campagna di marketing dedicata: per questo motivo, lo sponsor non verrà svelato subito ma attraverso piccoli indizi che campeggeranno sulle divise da gioco della squadra nelle prossime giornate, divise che verranno adottate per una sola partita e poi messe in vendita in edizione limitata.

Tale progetto di comunicazione, primo in Italia ed in Europa, è stato realizzato dalla Barabino & Partners. Per scoprire il nome dello Sponsor, dunque, non resterà altro da fare che non seguire le prossime partite del Grifone, come in una sorta di caccia al tesoro.

Che ve ne pare, strategia da emulare o non vi convince?

Related Posts

Nel nuovo contratto di Leo Messi ci sarà una clausola mostruosa

2017-06-08 19:23:39
delinquentidelpallone

18

Il nuovo stadio dell’Atletico sarà bellissimo

2017-05-16 15:22:49
delinquentidelpallone

18

Il nuovo tatuaggio di Mauro Icardi

2017-05-03 10:21:03
delinquentidelpallone

18

Zenit San Pietroburgo: si inaugura il nuovo stadio con…3 rossi!

2017-04-22 14:32:59
delinquentidelpallone

18

Mourinho ha un nuovo soprannome!

2017-03-22 17:27:00
delinquentidelpallone

18

Il nuovo stadio di Orlando è un gioiello

2017-03-06 14:02:20
delinquentidelpallone

18

Il nuovo tatuaggio di Marco Materazzi

2017-02-10 15:31:53
delinquentidelpallone

18

Il nuovo hobby di Takayuki Morimoto

2017-02-09 13:12:16
delinquentidelpallone

18