Quest’estate, Keisuke Honda ha lasciato l’Italia e il Milan, dove aveva vissuto tre anni e mezzo in chiaroscuro, e si è accasato al Pachuca,...

Quest’estate, Keisuke Honda ha lasciato l’Italia e il Milan, dove aveva vissuto tre anni e mezzo in chiaroscuro, e si è accasato al Pachuca, in Messico.

Il fantasista giapponese, con la maglia rossonera, ha disputato 92 partite segnando 11 reti, lasciando ricordi contrastanti nei tifosi del Milan, divisi a metà sulla sua valutazione.

A luglio, come detto, il 31enne giapponese è andato in Messico, dove oggi gioca con la maglia del Pachuca: in campionato, Honda ha già segnato 3 gol in 11 presenze.

Nella notte italiana, il Pachuca è sceso in campo per il match dei quarti di finale della Coppa nazionale, vinto agevolmente per 4-0 contro il Tijuana, e Keisuke Honda si è inventato un gol da antologia, forse uno dei più belli della sua carriera.

Non una traiettoria magica come quelle a cui eravamo abituati, e nemmeno un calcio piazzato, in cui Honda pure è maestro: no, il giapponese si è inventato uno slalom partendo da centrocampo e saltando praticamente mezza squadra avversaria.

Ecco le immagini del gol di Honda, il provvisorio 3-0.

Un gol veramente pregevole, che ha lasciato a bocca aperta lo stadio e che, pur considerando che gli avversari non sono dei fenomeni, lascia intuire quanto poteva diventare forte questo ragazzo.

Che ai tifosi del Milan, vedendo questo Honda, sia venuta un po’ di nostalgia? Probabilmente no, ma non si può mai sapere…