La diciassettesima giornata di Serie A si è aperta con una grandissima sorpresa: l’Inter, che era in testa alla classifica, è stata incredibilmente sconfitta...

La diciassettesima giornata di Serie A si è aperta con una grandissima sorpresa: l’Inter, che era in testa alla classifica, è stata incredibilmente sconfitta dall’Udinese a San Siro.

I friulani si sono imposti per 3-1: al vantaggio di Lasagna ha risposto immediatamente il solito Mauro Icardi, sempre più capocannoniere del campionato.

Poi, però, nella ripresa l’Udinese ha preso il comando delle operazioni e si è portata in vantaggio dopo l’episodio più discusso della giornata, ovvero il rigore assegnato dopo l’intervento del VAR (per valutare se sul cross di Widmer, intercettato da Santon con la mano, il pallone fosse uscito dal campo).

A chiudere la gara, dopo la traversa di Skriniar, ci ha pensato Barak, che in contropiede ha fissato il punteggio sul definitivo 3-1.

Per l’Inter è la prima sconfitta in campionato, che arriva curiosamente pochi giorni dopo un’altra partita molto complicata contro un’altra squadra friulana.

Il Pordenone, infatti, aveva fatto soffrire l’Inter in Coppa Italia, e i nerazzurri si erano imposti solo ai calci di rigore: dopo il match, curiosamente, il primo pensiero dell’Udinese è stato proprio per i corregionali del Pordenone.

Questo il messaggio pubblicato su Twitter dall’Udinese, un messaggio che ai Ramarri – che si erano distinti a loro volta per il bell’utilizzo dei social network nella settimana di avvicinamento alla partita con l’Inter – avrà fatto sicuramente piacere…