Lo scarso rendimento di Coutinho potrebbe essere colpa della sua casa Lo scarso rendimento di Coutinho potrebbe essere colpa della sua casa
In questi ultimi mesi il rendimento di Coutinho a Barcellona è finito sotto la lente di ingrandimento, oggetto di numerose critiche. In questa stagione... Lo scarso rendimento di Coutinho potrebbe essere colpa della sua casa

In questi ultimi mesi il rendimento di Coutinho a Barcellona è finito sotto la lente di ingrandimento, oggetto di numerose critiche.

In questa stagione l’attaccante brasiliano ha messo insieme 43 presenze, molte delle quali sono state però solo spezzoni di partita, condite da 10 gol e 5 assist (sebbene 3 di quei 10 gol siano arrivati in Coppa del Re, contro avversari non proprio irresistibili).

Di sicuro, però, Coutinho sta rendendo al di sotto delle aspettative, almeno per quanto ci si potesse aspettare da un giocatore arrivato in Catalogna per la bellezza di 135 milioni di euro.

In tanti si sono interrogati sulle cause di questo flop, ma qualcuno si è spinto anche un po’ più in là, andando a indagare fuori dal campo e scoprendo che la colpa dello scarso rendimento di Coutinho potrebbe essere…della sua casa.

Il brasiliano, infatti, si è accasato in un’abitazione che viene considerata a tutti gli effetti “maledetta”, almeno quando viene occupata da giocatori del Barcellona.

I quattro calciatori del Barca che hanno infatti occupato negli ultimi anni quella che è l’attuale dimora di Coutinho non hanno avuto grande fortuna con la maglia blaugrana. Il primo a prendere possesso di quella casa a Castelldefels – bellissimo posto nei dintorni di Barcellona – fu Cesc Fabregas nel 2014, poco prima di essere venduto al Chelsea.

Dopo di che, in quella casa è andato ad abitare Thomas Vermaelen, che non ha avuto grandissima fortuna, un po’ per gli infortuni, un po’ per performance decisamente sotto la media.

Il terzo inquilino è stato Andre Gomes, un altro che non ha certo brillato al Barcellona, e anzi è stato etichettato decisamente come flop. Poi, appunto, è stato il turno di Coutinho, il quarto inquilino, che sta confermando anche lui di avere delle difficoltà. E, tra l’altro, qualche mese fa l’abitazione di Coutinho è stata anche svaligiata dai ladri mentre lui era fuori a cena con la famiglia.

Se il brasiliano dovesse essere scaramantico, allora potremmo aspettarci un trasloco nei prossimi mesi

Related Posts

L’ingarbugliatissima zona retrocessione della Serie B

2019-05-06 07:58:00
delinquentidelpallone

1

Simeone toglie Gaitan e Correa al 74′ per…Natale!

2016-12-22 14:52:48
delinquentidelpallone

1

La singolare protesta dei tifosi dell’Hull City

2017-10-29 09:37:13
delinquentidelpallone

1

Martin Skrtel potrebbe giocare in Serie A l’anno prossimo

2019-05-11 17:39:10
delinquentidelpallone

1

Jordan Pickford ha la dinamite nei piedi

2017-11-11 18:21:34
pagolo

1

Union Berlin, la squadra degli uomini di ferro

2017-03-13 14:21:47
delinquentidelpallone

1

Paulinho-Casemiro, la diga verdeoro

2018-06-28 10:54:50
delinquentidelpallone

1

CSKA-Levski: il ritorno del derby eterno di Sofia

2016-10-25 09:30:39
delinquentidelpallone

1