L’Inter potrebbe prendere una decisione molto dura nei confronti di Icardi L’Inter potrebbe prendere una decisione molto dura nei confronti di Icardi
Per Mauro Icardi, ormai, non sembra esserci più pace, e dopo la tormentata primavera, anche l’estate continua ad essere molto movimentata, e non per... L’Inter potrebbe prendere una decisione molto dura nei confronti di Icardi

Per Mauro Icardi, ormai, non sembra esserci più pace, e dopo la tormentata primavera, anche l’estate continua ad essere molto movimentata, e non per quanto succederà in campo, visto che il centravanti dell’Inter non è stato convocato per la Copa America che comincerà nel fine settimana.

L’arrivo a Milano di Antonio Conte, infatti, ha messo in una posizione piuttosto scomoda Icardi.

Il nuovo allenatore nerazzurro, è ormai cosa nota, ha fatto sapere che non intende puntare sull’argentino, non tanto per una questione tecnica, quanto per tutto quello che è successo in questa stagione e che ha logorato il rapporto con i tifosi ma anche con parte dello spogliatoio.

Conte vuole una squadra unita e pronta al sacrificio, e evidentemente da questo punto di vista Icardi non gli può dare garanzie. Così, avrebbe comunicato alla dirigenza di vendere Icardi prima dell’inizio del ritiro, per ritrovarsi con un problema in meno.

Icardi e il suo agente, la moglie Wanda Nara, sembrano però intenzionati allo scontro, e in queste condizioni sembra piuttosto difficile riuscire a trovare un acquirente che possa pagare il cartellino dell’argentino.

Secondo il Corriere dello Sport, l’Inter sarebbe quindi intenzionata a non convocare Icardi per il ritiro di Lugano e per la tournee in Cina, nel caso in cui non dovesse trovarsi una soluzione. Un modo per forzare l’uscita del giocatore, ma anche una mossa pericolosa, perché potrebbe poi portare allo scontro legale tra le parti.