L’inizio di Gabigol con il Benfica non è stato dei migliori: rissa con un compagno di squadra L’inizio di Gabigol con il Benfica non è stato dei migliori: rissa con un compagno di squadra
Gabriel Barbosa è stata un po’ la meteora dello scorso campionato italiano: acquistato dall’Inter, con un notevole esborso economico, non è riuscito a mettersi... L’inizio di Gabigol con il Benfica non è stato dei migliori: rissa con un compagno di squadra

Gabriel Barbosa è stata un po’ la meteora dello scorso campionato italiano: acquistato dall’Inter, con un notevole esborso economico, non è riuscito a mettersi in evidenza complice lo scarsissimo utilizzo da parte di tutte le gestioni tecniche che si sono succedute nel corso dell’anno.

Nonostante ciò i tifosi dell’Inter hanno sempre dimostrato simpatia nei confronti di Gabigol, incoraggiandolo ed esultando ad ogni suo ingresso in campo (pochi, per la verità). Il calciatore è passato al Benfica, con la formula del prestito con diritto di riscatto, con la speranza di trovare più spazio in un campionato, quello portoghese, sicuramente meno competitivo e meno imbrigliato tatticamente di quello italiano.

Nonostante ciò l’inizio dell‘avventura in terra lusitana di Gabriel Barbosa non sembra essere partita con il piede giusto, relegato anche lì spesso in panchina con pochi minuti a disposizione.

Come se non bastasse pare ci siano anche problemi con lo spogliatoio, sfociati in un episodio avvenuto prima della partita di Champions di mercoledì sera, in cui il Benfica ha perso rovinosamente per 5-0 sul campo del Basilea.




In occasione del classico torello di riscaldamento pre partita Gabriel Barbosa si è attaccato con il compagno di squadra, anche lui brasiliano, Jardel e i due sono stati separati prontamente dai compagni di squadra, tra i quali un’altra vecchia conoscenza interista, il portiere Julio Cesar.

Che i nervi in casa delle aquile del Benfica non fossero proprio distesi lo si è capito anche in partita: oltre all’incredibile passivo subito c’è stato infatti anche il rosso diretto ad Andre Almeida, per un tackle assassino nei confronti di un avversario.

Insomma non momenti facilissimi per Gabriel Barbosa, che sicuramente si aspettava un inizio diverso dalla sua avventura in terra portoghese.

Related Posts

Scontro Ventura-Tavecchio: ecco cosa chiede il CT

2017-11-14 13:47:02
delinquentidelpallone

18

I 5 candidati a Calciatore Africano dell’anno secondo la BBC

2017-11-13 16:00:51
delinquentidelpallone

18

I 10 migliori teenager del mondo secondo Four Four Two

2017-11-12 11:42:29
delinquentidelpallone

18

Il CT del Brasile Tite fa piangere Neymar in conferenza stampa

2017-11-10 19:16:24
delinquentidelpallone

18

Il super-gol di Marcelo (con il piede debole)

2017-11-10 15:05:19
delinquentidelpallone

18