In questo fine settimana si sono giocate le partite dei quarti di finale di FA Cup, che dovevano decidere le quattro squadre che si...

In questo fine settimana si sono giocate le partite dei quarti di finale di FA Cup, che dovevano decidere le quattro squadre che si giocheranno il trofeo nelle semifinali di Wembley.

Ieri non sono mancate le sorprese: il Manchester City ha vinto in rimonta contro lo Swansea, dopo essere stato sotto 2-0, lo United è stato eliminato dal Wolverhampton e il Watford ha superato il Crystal Palace per 2-1, anche qui all’ultimo respiro.

Ma le emozioni non erano evidentemente ancora abbastanza, perché la sfida di oggi pomeriggio tra il Millwall e il Brighton è stata forse quella più assurda di tutte, con un finale veramente imprevedibile.

Il Millwall – squadra di Championship – era andato sul 2-0 con i gol di Pearce e O’Brien al 70′ e al 77′, lasciando presagire un finale di gara piuttosto tranquillo.

Invece il Brighton ha prima accorciato le distanze con Locadia all’88’ e poi ha trovato addirittura il gol del pareggio al 95′, grazie però a una papera veramente terribile del portiere del Millwall, che ha così costretto le squadre a giocarsi il passaggio del turno ai supplementari.

Questo il disastro combinato da David Martin sulla punizione di March.

La partita è finita poi con la vittoria ai rigori del Brighton: e in questo modo l’errore del portiere del Millwall è risultato ancora più grave per la sua squadra.