N’Golo Kanté è uno dei segreti di Pulcinella del Chelsea di Antonio Conte, primo in classifica in Premier League e lanciato a tutta corsa...

N’Golo Kanté è uno dei segreti di Pulcinella del Chelsea di Antonio Conte, primo in classifica in Premier League e lanciato a tutta corsa verso il titolo di fine anno. Ma il centrocampista francese è stato anche una delle chiavi del successo clamoroso del Leicester City di Claudio Ranieri lo scorso anno. Di solito, nel calcio, fare due più due per giungere a una conclusione non è mai la cosa più corretta da fare, ma forse, in questo caso, gli indizi sono già sufficienti.

Sì, N’Golo Kanté è un elemento imprescindibile delle squadre in cui gioca, e possiamo dire con assoluta certezza che le due grandi stagioni delle due squadre in blu sono merito del motorino francese che, instancabile come una trottola, continua da due anni a fare su e giù per andare a recuperare palloni su palloni.

E ci sono anche le statistiche dalla parte di Kanté. In questi giorni, infatti, i numeri hanno confermato -non che ce ne fosse grandissimo bisogno- le strepitose qualità del piccolo francese come recuperatore di palloni e come macchina da contrasti.

Fan di Mario Mandzukic? Non lasciarti scappare questa stupenda maglietta!

Questi, infatti, sono i calciatori che hanno tentato più contrasti negli ultimi tre anni in Premier League. Kanté comanda la classifica con 253 tackles, uno in più di Matic. Ah, già, un piccolo particolare: il francese ha giocato solo due di queste ultime tre stagioni in Premier, ma è comunque primo in questa classifica…

Altra statistica interessantissima è quella che prende in esame appunto recuperi e contrasti: anche qui, con 408, il francese domina la classifica. Insomma, un vero e proprio animale da centrocampo…