L’impresa impossibile di un club turco nelle ultime due ore di mercato L’impresa impossibile di un club turco nelle ultime due ore di mercato
Il 31 Gennaio si è chiuso il mercato per quel che riguarda la sessione invernale, in cui le varie squadre hanno cercato di colmare... L’impresa impossibile di un club turco nelle ultime due ore di mercato

Il 31 Gennaio si è chiuso il mercato per quel che riguarda la sessione invernale, in cui le varie squadre hanno cercato di colmare le lacune in organico.

Quasi tutte le società hanno operato sul mercato, magari con operazioni minori, solo in uscita, o con qualche prestito, ma c’è stato chi ha voluto strafare.

Non stiamo parlando del Genoa, club sempre molto attivo sul mercato di Gennaio, che è il momento dell’anno in cui il presidente Preziosi si diverte a smontare la rosa da capo a piedi, bensì di una squadra turca che milita in seconda divisione.

Il caso dell’Elazigspor è più unico che raro: la Federazione Turca aveva imposto al club un ban sul mercato che terminava due ore prima della chiusura dello stesso, il che non ha impedito al club di mettere a segno i propri colpi.

Ora penserete ma sì, cosa c’è di strano? Nulla, se non fosse che la società è riuscita in meno di due ore a tesserare ben 22 giocatori. Undici a titolo definitivo e altrettanti in prestito secco. Ventidue.

Queste le parole del presidente della squadra: “Volevo ringraziare tutti i membri del club che ci hanno permesso di concludere queste operazioni in modo così veloce. Eravamo in contatto con tutti i giocatori e procuratori e una volta terminato il ban sul mercato siamo riusciti a concludere tutto in 2 ore“.

Cengizhan Akgun, Ahmet Sabri Fener, Serge Akakpo, Emrah Gur, Abdulkadir Kayali, Muhammed Ildiz, Dersim Sahan Kaynak, Boubacar Traore, Gokhan Akkan, Mustafa Eskihellac and Nuh Naci Kırlankocoglu, questi i nomi dei giocatori acquistati a titolo definitivo.

Bakemenga, Emir Gokce, Murat Ceylan, Ahmet Burak Solakel, Kadir Bekmezci, Rustu Hanli, Serdar Ozbayraktar, Tufan Kelleci, Yigitcan Erdogan, Diallo and Georgiadis, gli altri undici che rimarranno fino al termine della stagione.

Ah, dimenticavamo, in tutto ciò la squadra è riuscita ad esonerare anche l’allenatore Orhan Kaynak e al momento è alla ricerca di un nuovo tecnico.

Related Posts

Milan, le indiscrezioni sulla nuova maglia scatenano polemiche

2015-12-10 11:58:56
delinquentidelpallone

1

Il gesto oltraggioso di Firmino

2017-11-22 13:43:06
pagolo

1

Gonzalo Higuain: a caccia di un sogno che sa di rivincita

2015-10-28 11:09:38
delinquentidelpallone

1

Luciano Gaucci: il Patron

2014-07-11 17:20:47
delinquentidelpallone

1

Keylor Navas, i guanti del destino

2016-03-17 11:32:29
delinquentidelpallone

1