Si giocano stasera le due semifinali di andata di Europa League, partite che hanno già regalato grandissime emozioni nonostante siano cominciate da pochissimo. Al...

Si giocano stasera le due semifinali di andata di Europa League, partite che hanno già regalato grandissime emozioni nonostante siano cominciate da pochissimo.

Al Velodrome, stracolmo, si affrontano Marsiglia e Salisburgo, mentre all’Emirates Arsenal e Atletico Madrid si affrontano in quella che sarà l’ultima partita casalinga di Arsene Wenger con i Gunners, dal momento che ha annunciato l’addio a fine stagione.

E proprio all’Emirates è successo qualcosa di davvero incredibile, che non capita proprio tutti i giorni.

Sime Vrsaljko, il terzino dell’Atletico Madrid, ha preso due cartellini gialli nei primi 9 minuti di gara, lasciando i suoi in 10 uomini per 80 minuti.

Due interventi davvero sconsiderati, soprattutto in una partita così delicata: ingenuità davvero imperdonabile.

Questo l’intervento che è costato il cartellino rosso al terzino dell’Atletico, che forse poteva essere anche sanzionato con un rosso diretto, e non solo con il secondo giallo…

Anche Diego Pablo Simeone è stato poi allontanato. L’allenatore dell’Atletico Madrid ha protestato in maniera decisamente vigorosa, e l’arbitro non ha potuto fare altro che mandarlo via costringendolo a seguire il resto della partita lontano dalla panchina.

Una serata cominciata davvero molto male per i Colchoneros, e una partita che si preannuncia ad altissima tensione per i minuti che rimangono da giocare.