L’idea con cui il Real Madrid intende prendere Mbappé L’idea con cui il Real Madrid intende prendere Mbappé
Non sono tempi facili per il mercato, visto che molte squadre devono fare i conti con la crisi economica e si sono viste ridurre... L’idea con cui il Real Madrid intende prendere Mbappé

Non sono tempi facili per il mercato, visto che molte squadre devono fare i conti con la crisi economica e si sono viste ridurre le entrate per via della chiusura degli stadi.

Per alcune squadre, però, l’acquisto di campioni è una priorità, quasi una filosofia di vita, e quindi, in qualche modo, quelle squadre devono comunque cercare di operare sul mercato per arrivare a quelle stelle, anche a costo di doversi inventare qualcosa.

È il caso del Real Madrid, che ha messo nel mirino da qualche tempo Kylian Mbappé, ma che dovrà fare i salti mortali per cercare di mettere insieme la cifra necessaria per pagarlo.

Il quotidiano spagnolo AS in edicola oggi rivela quello che sarebbe un vero e proprio progetto dei Blancos per mettere le mani sulla stella francese del PSG: ricavare tra i 100 e i 150 milioni di euro dalle cessioni per lanciare l’assalto a Mbappé (che, va ricordato, è in scadenza di contratto nel 2022, circostanza che potrebbe agevolare le trattative, nel caso).

Come arrivare a quella cifra? Cedendo diversi giocatori, che secondo AS sarebbero Bale (attualmente in prestito annuale al Tottenham), Isco, Dani Ceballos, Jovic, Marcelo e Brahim Diaz (anche lui al momento in prestito al Milan). Basteranno queste cessioni per finanziare l’arrivo di Mbappé? Riuscirà il Real a ottenere la cifra voluta, con le controparti che sanno della necessità dei Blancos di vendere? E, infine, il PSG accetterà di vendere la sua stella? Tutte domande che fanno capire quanto l’idea del Real Madrid, per il momento, rimane solo teorica…