L’Hull City ci aveva visto lungo L’Hull City ci aveva visto lungo
Il Manchester United ha da poco annunciato l’ingaggio di Harry Maguire dal Leicester City. Il difensore della nazionale inglese vestirà la maglia dei Red... L’Hull City ci aveva visto lungo

Il Manchester United ha da poco annunciato l’ingaggio di Harry Maguire dal Leicester City.

Il difensore della nazionale inglese vestirà la maglia dei Red Devils nella prossima stagione, ma soprattutto è diventato il difensore più costoso della storia del calcio, visti gli 80 milioni di sterline (circa 89 milioni di euro, al cambio attuale).

Più di qualcuno ha storto il naso di fronte a una simile cifra, non ritenendo Maguire meritevole di un investimento così importante, anche se va detto che le spese delle squadre di Premier League vanno sempre commisurate ai loro bilanci, certamente più floridi di quelli delle squadre del resto d’Europa.

In ogni caso, resta la bella storia di questo ragazzo, che nel giro di pochi anni è riuscito a scalare le gerarchie del calcio inglese, arrivando alla nazionale e a una squadra importante come lo United. Non proprio qualcosa di scontato, per uno che finora aveva vestito, in carriera, le maglie di Sheffield United, Hull City, Wigan e appunto Leicester.

E proprio l’Hull City ci aveva visto lungo, e non solo per aver preso Maguire in tempi non sospetti. Tornando indietro all’estate 2014, infatti, si può ritrovare l’annuncio dell’acquisto di due calciatori che all’epoca erano tutto fuorché noti al grande pubblico. Il 29 luglio 2014 i Tigers annunciavano l’acquisto di Harry Maguire e Andy Robertson.

Due giocatori che all’epoca arrivarono in arancionero in cambio di cifre non certo spropositate: 2,5 milioni di sterline per Maguire, 2,85 milioni di sterline per Andy Robertson.

Di Maguire vi abbiamo detto, di Robertson sicuramente saprete, visto che nel 2017 si è trasferito al Liverpool diventando uno dei terzini più interessanti del panorama calcistico internazionale. Con la maglia dei Reds ha sollevato al cielo la Champions League ed è nel frattempo diventato capitano della nazionale scozzese.

All’Hull City, insomma, ci avevano visto giusto, prima di tutti.

Related Posts

Cara Coppa Italia

2016-12-01 16:51:15
delinquentidelpallone

1

Che fine ha fatto Paul Pogba?

2015-10-21 21:37:22
delinquentidelpallone

1

In fin dei conti il calcio è fantasia

2015-06-14 18:07:32
delinquentidelpallone

1

31-0, l’arbitro fischia la fine della partita. Però poi…

2015-10-14 11:09:34
delinquentidelpallone

1

Andrea Pirlo, il regista con la bacchetta magica

2015-07-07 10:58:10
delinquentidelpallone

1

E alla fine ce lo hanno bucato davvero

2015-05-28 17:10:35
delinquentidelpallone

1

Aritz Aduriz, la leggenda di Bilbao

2016-03-03 11:02:12
delinquentidelpallone

1