L’esordio di Cesc Fabregas nel Monaco è stato molto positivo L’esordio di Cesc Fabregas nel Monaco è stato molto positivo
Ieri si è giocato anche in Francia, dove era in programma parte del turno di Ligue 1, e tra le partite in programma spiccava... L’esordio di Cesc Fabregas nel Monaco è stato molto positivo

Ieri si è giocato anche in Francia, dove era in programma parte del turno di Ligue 1, e tra le partite in programma spiccava Olympique Marsiglia-Monaco, gara sempre molto affascinante.

Il Monaco è impelagato in fondo alla classifica, per l’esattezza al penultimo posto, ma anche il Marsiglia non sta attraversando un bel periodo, per usare un eufemismo, con i tifosi che in settimana hanno contestato la squadra.

La partita di ieri, seppur per ragioni diverse, era fondamentale per entrambe le squadre e come spesso accade in questi frangenti si è conclusa senza nessun vincitore, con un pareggio per 1-1.

Il Monaco è stata una delle squadre più attive in questo mercato invernale anche perché la lista degli infortunati della squadra di Henry fa letteralmente spavento.

Uno degli acquisti più importanti è stato senza ombra di dubbio quello di Cesc Fabregas dal Chelsea, la cui ufficialità è arrivata pochi giorni fa e ieri era già schierato in campo come titolare.

Nonostante non conoscesse i compagni, la sua esperienza in campo internazionale, unita alla qualità che da sempre lo contraddistingue,  gli ha consentito di disputare un’ottima partita. Sempre preciso nei passaggi e abile in fase di costruzione di gioco: un perfetto regista come si è sempre dimostrato nel corso della sua lunga carriera.

Ecco un video con gli highlights del suo esordio:

Se siete amanti dei numeri e delle statistiche e volete un riassunto della sua performance, eccovi serviti:

55 passaggi completati, più di chiunque della sua squadra, con il 90% di efficacia e un ottimo contributo anche in fase di non possesso, con 4 palloni recuperati.

Insomma un esordio che lascia ben sperare e potrebbe rivelarsi decisivo per la corsa salvezza del Monaco in questa seconda parte di stagione.

Related Posts

Il miracolo della Villanovense: fermato il Barcellona

2015-10-28 22:29:44
delinquentidelpallone

1

Torna a casa, Manolo

2019-01-08 09:59:53
delinquentidelpallone

1

Le parole di Samir Handanovic sulla fascia da capitano

2019-02-21 22:41:47
delinquentidelpallone

1

Aritz Aduriz, la leggenda di Bilbao

2016-03-03 11:02:12
delinquentidelpallone

1

Il saluto della Juventus a Leonardo Bonucci

2017-07-14 20:13:15
delinquentidelpallone

1

50 cose che avreste potuto fare invece di guardare Milan-Carpi

2016-04-22 08:40:22
delinquentidelpallone

1