L’ennesima grande partita di Bruno Fernandes L’ennesima grande partita di Bruno Fernandes
Ieri sera lo Sporting Lisbona si è assicurato il passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League con una sonora vittoria per 4-0 ai... L’ennesima grande partita di Bruno Fernandes

Ieri sera lo Sporting Lisbona si è assicurato il passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League con una sonora vittoria per 4-0 ai danni del PSV Eindhoven (che è stato clamorosamente eliminato, con gli austriaci del LASK che hanno invece ottenuto una insperata qualificazione).

Grande protagonista del match è stato ancora una volta Bruno Fernandes: il centrocampista portoghese, visto in Italia con le maglie di Novara, Udinese e Sampdoria, si sta confermando anche in questa stagione come uno dei nomi più interessanti del panorama calcistico europeo per quanto riguarda la mediana.

Se l’anno scorso aveva chiuso la stagione con 32 gol e 18 assist, quest’anno sta ripetendo quasi gli stessi numeri: dopo 18 partite giocate, è infatti già a quota 11 gol e 8 assist.

E ieri sera, Bruno Fernandes si è messo in mostra ancora una volta, andando a segno con una doppietta (un gol su azione e uno su calcio di rigore) e fornendo due assist ai compagni.

Questi i numeri della sua prestazione:

87 palloni toccati
40/49 passaggi completati (81%)
3 passaggi chiave
3/6 cross completati
3 tiri in porta/2 tiri fuori
2/3 dribbling riusciti
7 palloni recuperati
3 occasioni create

La partita di Bruno Fernandes contro il PSV – fonte: Statzone

Insomma, ancora una volta, Bruno Fernandes si è dimostrato meritevole dell’attenzione che tanti grandi club e allenatori (Pep Guardiola su tutti) gli stanno riservando.

Lo Sporting, però, non sembra avere intenzione di mollarlo tanto facilmente, visto che pochi giorni fa gli ha allungato il contratto fino al 2023, inserendo una clausola di rescissione da ben 100 milioni di euro.