Quella del Leicester di Claudio Ranieri è una stagione abbastanza particolare: dopo aver vinto -in maniera assolutamente clamorosa e storica- la Premier League lo...

Quella del Leicester di Claudio Ranieri è una stagione abbastanza particolare: dopo aver vinto -in maniera assolutamente clamorosa e storica- la Premier League lo scorso anno, le Foxes si trovano, oggi, a un solo punto dalla zona retrocessione, con l’incubo di passare nuovamente alla storia 12 mesi dopo, ma stavolta dalla parte sbagliata della barricata.

Il Leicester, tra qualche giorno, tornerà di nuovo in campo per gli ottavi di finale di Champions League, in cui affronterà il Siviglia, ma a quanto pare la prima preoccupazione degli uomini di Ranieri è quella di evitare di rimanere invischiati nella lotta per non retrocedere. Salvare la categoria è diventato l’imperativo dalle parti del King Power Stadium.

E per farlo, mister Claudio Ranieri le sta provando tutte. Anche con l’alimentazione, a quanto pare. Secondo i tabloid inglesi, infatti, il mister testaccino nelle scorse giornate ha vietato ai suoi calciatori di mangiare hamburger di pollo al termine delle partite. Hamburger che sono stati messi al bando e sostituiti da un più salutare piatto di pasta, all’italiana.

Non sappiamo se Ranieri riuscirà a risollevare le sorti della sua squadra con questa mossa. Di sicuro, questa stagione, che le Foxes stanno affrontando con quasi tutto l’organico uguale a quello dello scorso anno, non sta facendo altro che dimostrare ulteriormente la straordinarietà dell’impresa compiuta dai ragazzi lo scorso anno…