Leandro Paredes si è inventato un gol meraviglioso Leandro Paredes si è inventato un gol meraviglioso
L’ultima serata di Europa League ha emesso i suoi verdetti, decretando le 32 (con 8 provenienti dalla Champions) squadre qualificate per i sedicesimi di... Leandro Paredes si è inventato un gol meraviglioso

L’ultima serata di Europa League ha emesso i suoi verdetti, decretando le 32 (con 8 provenienti dalla Champions) squadre qualificate per i sedicesimi di finale.

Qui, se volete, potete trovare tutte le squadre qualificate, e tutte le possibili avversarie delle italiane, che usciranno dal sorteggio di Nyon, in programma lunedì 11 dicembre.

Tante le partite giocate oggi, come sempre, e tanti i gol realizzati: ma forse il più bello è stato segnato da un calciatore che in Italia conosciamo bene.

Stiamo parlando di Leandro Paredes, che ha segnato il gol del definitivo 3-1 nel match vinto dal suo Zenit San Pietroburgo- allenato da Roberto Mancini – in casa della Real Sociedad.

Paredes si è inventato un gol condito da una serie di dribbling e tocchi con la suola che hanno lasciato di stucco la difesa dei baschi, un numero d’alta scuola che non può lasciare indifferenti.

Ecco il video del bellissimo gol segnato da Paredes.

Il gol più bello della giornata di Europa League? Forse sì, e se non lo è quello di Paredes, potrebbe essere quello segnato da un suo compagno di squadra.

Branislav Ivanovic, infatti, qualche minuto prima aveva segnato il gol del 2-1 con una rovesciata dalla distanza, sicuramente poco consueta per un difensore come lui.

Insomma, quelli dello Zenit non ne vogliono sapere di segnare gol normali.