Le squadre che hanno incassato più soldi dalle cessioni negli ultimi 10 anni Le squadre che hanno incassato più soldi dalle cessioni negli ultimi 10 anni
Ci sono squadre che del calciomercato hanno fatto una vera e propria arte. Squadre che, negli ultimi anni, sono riuscite a mettere da parte... Le squadre che hanno incassato più soldi dalle cessioni negli ultimi 10 anni

Ci sono squadre che del calciomercato hanno fatto una vera e propria arte. Squadre che, negli ultimi anni, sono riuscite a mettere da parte somme clamorose, ricavate dalla vendita dei loro gioielli (o anche dall’aver rifilato pacchi storici a prezzi esagerati, che anche quella è un po’ un’arte…).

Ma quali sono state le squadre che, negli ultimi 10 anni, hanno ricavato più soldi dalle cessioni dei loro calciatori? E quante sono riuscite a mettere in cassaforte un bel bottino, al netto dei soldi che hanno poi reinvestito nel mercato?

Ci viene in aiuto questa statistica che è stata diffusa nei giorni scorsi da Transfermarkt, e che riassume tutti i movimenti delle squadre mondiali, ordinandole in base all’attivo che sono riuscite a racimolare. E ne è venuta fuori una classifica abbastanza interessante, un ottimo spunto di riflessione per capire quali siano le squadre che hanno fatto meglio e che hanno fatto diventare le loro operazioni di mercato un vero e proprio marchio di fabbrica.

Al primo posto, naturalmente, il Porto: è la squadra che in questi dieci anni ha incassato di più dalle cessioni dei suoi calciatori (676 milioni di euro) e, nonostante abbia investito anche circa  347 milioni sul mercato in entrata. Il saldo dei portoghesi resta comunque positivo:  329 milioni di euro.




Al secondo posto un’altra portoghese, il Benfica: 648 milioni in entrata, ma 360 milioni spesi, per un saldo attivo di 287 milioni di euro.

Questa la classifica completa, ordinata in base solamente al totale delle cessioni. Qui spiccano anche Chelsea (586 milioni), Liverpool (584) e Totttenham (577). Le italiane? La Juventus ha venduto giocatori per 497 milioni, l’Inter invece per 469 milioni.

Le cose cambiano, e non poco, se si tiene invece in considerazione il bilancio tra cessioni e acquisti. Restano ai primi due posti, come detto sopra, Porto e Benfica, ma al terzo posto, entra l’Udinese. La squadra friulana, negli ultimi 10 anni, infatti, ha venduto calciatori per un totale di 436 milioni di euro, comprandone per 213 milioni. Il risultato? 223 milioni di euro di attivo, un piccolo capolavoro che forse ha aiutato anche a mettere in piedi la Dacia Arena…

Altre squadre “virtuose” in tal senso, il Lille, 182 milioni di euro di attivo, il Santos, 164 milioni (frutto soprattutto dei soli 58 milioni di euro investiti) e l’Ajax: 318 milioni incassati, 155 di attivo. Questa la classifica completa.

Related Posts

Gli ultimi numeri 10 del PSG prima di Neymar

2017-08-05 09:39:24
delinquentidelpallone

18

Le 10 squadre che hanno speso più soldi negli ultimi 10 anni

2017-04-10 08:29:38
delinquentidelpallone

18

Presenze negli stadi: nessuna italiana nella top 20

2016-04-01 19:13:47
delinquentidelpallone

18

I 5 derby di Roma più belli degli ultimi anni

2015-11-08 10:59:15
delinquentidelpallone

18

La clamorosa trollata del PSG al Barcellona

2017-08-16 22:38:35
delinquentidelpallone

8

Come giocherà la Juventus con Matuidi?

2017-08-16 16:59:00
delinquentidelpallone

8