Le riserve del Manchester City possono davvero vincere la Premier League? Le riserve del Manchester City possono davvero vincere la Premier League?
Dopo l’addio al Manchester United, José Mourinho sta ancora aspettando la chiamata giusta per sedersi nuovamente su una panchina, ma per il momento si... Le riserve del Manchester City possono davvero vincere la Premier League?

Dopo l’addio al Manchester United, José Mourinho sta ancora aspettando la chiamata giusta per sedersi nuovamente su una panchina, ma per il momento si sta dedicando, con discreto successo, alla carriera di opinionista televisivo.

Nel corso di questa stagione, il tecnico portoghese è impegnato nella squadra di Sky Sport UK, per commentare la Premier League, qualcosa di molto affascinante se pensiamo al fatto che proprio nel campionato inglese lo Special One è stato all’opera fino alla scorsa stagione, e quindi può darci un parere molto significativo su quanto vediamo in campo.

Nei giorni scorsi, Mourinho ha pronunciato una frase che ha fatto il giro del mondo, per la sua capacità di colpire nel segno. A suo dire, infatti, ci sarebbero quattro squadre in grado di lottare per la vittoria finale della Premier League: il Manchester City, il Tottenham, il Liverpool e…le riserve del City!

Una frase che, ovviamente, voleva indicare la grande profondità della rosa a disposizione di Guardiola, che ha cominciato il campionato alla grande con il rotondo successo in casa del West Ham.

Noi, in ogni caso, lo abbiamo preso sul serio, e ci siamo chiesti se davvero una squadra composta dalle riserve dei Citizens potrebbe vincere la Premier League. Questa la formazione che si potrebbe schierare in campo con i giocatori che non fanno parte – di solito – dell’undici titolare di Guardiola, o che giocano comunque meno.

Una squadra che, sicuramente, potrebbe essere piuttosto competitiva, soprattutto nel reparto avanzato (al netto, naturalmente, dell’infortunio subito recentemente da Sanè). Dietro, forse, soffrirebbe un po’ di più: e non siamo sicuri del fatto che Cancelo possa rimanere tra le riserve, ma in quel caso al suo posto, nell’11 dei panchinari, giocherebbe Walker, non certo l’ultimo arrivato.

Insomma, forse questa squadra potrebbe tranquillamente arrivare tra le prime sei, magari anche qualcosa in più. Ma per vincere la Premier League servirebbe qualche innesto in più. Non fatelo sapere allo sceicco, che magari si mette in testa davvero questa idea…