Le prossime settimane della Virtus Entella saranno molto movimentate Le prossime settimane della Virtus Entella saranno molto movimentate
Si dice che l’Inghilterra sia la nazione in cui il calendario delle competizioni calcistiche è più congestionato.  E in effetti, con la Premier League,... Le prossime settimane della Virtus Entella saranno molto movimentate

Si dice che l’Inghilterra sia la nazione in cui il calendario delle competizioni calcistiche è più congestionato. 

E in effetti, con la Premier League, le due coppe nazionali e le coppe europee, chi ha la fortuna di andare avanti in tutte le competizioni in cui gioca deve fare i conti con una fittissima agenda di impegni, come successo per esempio al Manchester City nei primi giorni di gennaio, in cui la squadra di Guardiola ha giocato nell’arco di una settimana in Premier, FA Cup e Coppa di Lega.

Ecco, poi anche in Italia c’è qualcuno che nelle prossime settimane affronterà un calendario del genere: la Virtus Entella.

I liguri, come ricorderete, hanno cominciato tardissimo il loro campionato per via delle vicende legate ai ripescaggi in B, e in attesa dell’esito dei ricorsi, non hanno potuto giocare per parecchio tempo, non avendo una categoria di appartenenza.

Alla fine, la Virtus Entella è rimasta in Serie C, e ora in questi mesi dovrà recuperare tutte le partite rinviate a inizio anno. I liguri, però, si sono anche qualificati clamorosamente per gli ottavi di Coppa Italia, dove incontreranno la Roma (partita in programma lunedì) e sono andati avanti anche in Coppa Italia di Serie C.

Risultato? Nei prossimi 21 giorni, dal 14 gennaio al 3 febbraio, la squadra di Boscaglia giocherà ben 6 partite, a ritmi che nemmeno le squadre che giocano in Europa sostengono.

Questo il calendario completo della Virtus Entella nei prossimi giorni.

14 gennaio: Roma-Entella
20 gennaio: Arzachena-Entella
23 gennaio: Olbia-Entella
27 gennaio: Entella-Cuneo
30 gennaio: Entella-Carrarese
3 febbraio: Pistoiese-Entella

Al momento la Virtus Entella è sesta in classifica a 6 punti dalla vetta, nonostante debba recuperare ancora 5 o 6 partite rispetto a molte delle squadre che la precedono.