Le prossime 10 sedi della Supercoppa Italiana Le prossime 10 sedi della Supercoppa Italiana
Domani, dopo mille polemiche, relative anche e soprattutto al trasferimento delle due squadre, con il Milan che è arrivato a Doha in ritardo di... Le prossime 10 sedi della Supercoppa Italiana

Domani, dopo mille polemiche, relative anche e soprattutto al trasferimento delle due squadre, con il Milan che è arrivato a Doha in ritardo di più di un giorno, con il povero Adriano Galliani che non sapeva più dove sbattere la testa. Ma, ce lo hanno ripetuto tante volte che quasi ne siamo convinti, se vogliamo promuovere il calcio italiano all’estero, se vogliamo far innamorare quelli che fanno girare i soldi in questo sporco mondo, dobbiamo cedere a compromessi di questo tipo e -sì, anche questo- andarcene a giocare la Supercoppa a Doha, 2 giorni prima di Natale.

Sempre nell’ottica di questa promozione del calcio italiano, e per provare a racimolare altri due spiccioli, anche nei prossimi anni la Supercoppa Italiana si disputerà in sedi quantomeno stravaganti. E noi, grazie alle nostre talpe, abbiamo già scoperto le prossime 10 sedi -e le date- della Supercoppa Italiana nei prossimi anni.

2017: l’espansione verso i mercati asiatici continua inarrestabile. Nel 2017, la Supercoppa Italiana farà tappa in Mongolia, al National Sport Stadium of Mongolia di Ulan Bator.

ulanbator

2018: i soldi degli Emiri tornano a fare gola, ma non si trova un accordo. Per cui, nel 2018, il primo tempo della Supercoppa Italiana si giocherà a Doha, il secondo ad Abu Dhabi.

2019: ancora problemi con i trasferimenti e i voli. Il giorno di Natale del 2019 (data scelta per il match) la Supercoppa si disputa sulle piste dello scalo di Malpensa, con i Boeing utilizzati come tribune.

pistemalp

2020: non trovando l’accordo per la sede della Supercoppa, la Lega decide di sorteggiare lo stadio in cui si disputerà il match. Girando il mappamondo a caso, il dito del Presidente di Lega (che nel frattempo è diventato Carlo Mammarella, eletto nel 2019) si ferma sullo Zimbru Stadium di Chisinau, in Moldovia.

2021: tutti al Madison Square Garden. Qualche problema per il campo, visto che quello regolamentare da calcio a 11 non si riesce a sistemare nel pur grande impianto newyorkese. Si opta per un 5 vs 5 che darà spettacolo e farà balenare a più di qualcuno l’idea di giocare ogni anno con questa innovativa formula. Proposta bocciata, però.




2022: decisione storica, approfittando dei progressi della scienza e della tecnologia aerospaziale, si va a giocare su Marte. Il Milan però perde la navicella spaziale e Galliani impazzisce. Supercoppa assegnata a tavolino al Cittadella campione d’Italia nel 2021.

2023: la Supercoppa viene disputata all’interno del Colosseo. Sfortuna vuole che quell’anno la finale vede protagoniste Roma e Lazio, per cui il prefetto ordina la disputa dell’incontro a porte chiuse per la pubblica sicurezza. Per vivacizzare la sfida, a quel punto, vengono liberati dei Leoni in campo.

cls

2024: i nuovi padroni thailandesi del Crotone fanno le cose in grande. 150 milioni di euro nelle casse della Lega, e la Supercoppa viene assegnata all’Ezio Scida, con i palchi d’onore sistemati nel reparto di ortopedia dell’Ospedale che si affaccia sullo stadio.

2025: si gioca alla Scala. Ma non a San Siro, Scala del Calcio. Proprio al teatro.

2026: triangolare, tra la vincitrice del campionato (il Perugia di Serse Cosmi), quella della Coppa Italia (il Modena di Eziolino Capuano, che festeggia il decimo anno sulla panchina dei canarini con l’accoppiata Coppa Italia-Champions League) e i padroni di casa dell’Al-Jaish, in Qatar, invitati in quanto ospiti. Con incredibili polemiche e aiuti arbitrali, vincono proprio loro.

Related Posts