Questa sera si giocherà una partita fondamentale in Albania, con la Nazionale italiana costretta a vincere oltre che per una questione di morale, una...

Questa sera si giocherà una partita fondamentale in Albania, con la Nazionale italiana costretta a vincere oltre che per una questione di morale, una sconfitta sarebbe in tal senso devastante dopo il pareggio contro la Macedonia, anche per essere testa di serie al playoff.

L’approdo o meno ai mondiali di Russia dipenderà infatti dallo spareggio, a cui l’Italia è già sicura di prendere parte; l’unica cosa ancora da stabilire è se affronterà il playoff da testa di serie, affrontando una nazionale meno ostica, almeno sulla carta.

La vigilia a questa sfida decisiva non è stata delle più serene in casa Italia, con i giocatori che hanno preteso un confronto senza l’allenatore negli spogliatoi e l’impressione generale che Ventura abbia un po’ perso le redini della baracca.

In ogni caso la Federazione italiana si è già messa al lavoro per stabilire lo stadio che ospiterà la partita casalinga della Nazionale nel playoff.

Stando a quel che ha riportato stamattina la Gazzetta dello Sport ci sarebbero al vaglio due possibilità, a seconda che l’Italia sia o meno testa di serie.

Nel caso in cui, vincendo contro l’Albania, l’Italia venisse inserita tra le teste di serie lo stadio prescelto potrebbe essere la Dacia Arena, in quanto l’avversario dovrebbe essere una nazionale non così blasonata. Lo stadio dell’Udinese, moderno e confortevole, non ha tantissimi posti ma potrebbe garantire il giusto clima di vicinanza dei tifosi per una partita di così grande importanza.

Nella malaugurata ipotesi che l’Italia non fosse testa di serie, e venisse accoppiata contro una squadra importante (ad esempio i campioni d’Europa del Portogallo o la Croazia, qualora dovesse qualificarsi) lo stadio per la gara casalinga dovrebbe essere invece San Siro, cornice perfetta per una partita tra due squadre di livello.

Staremo a vedere, intanto ciò che più conta è portare a casa la vittoria in Albania questa sera, con i ragazzi di Panucci che non ci renderanno la vita facile, questo è poco ma sicuro.