Le percentuali realizzative degli attaccanti della Serie A Le percentuali realizzative degli attaccanti della Serie A
Da cosa si giudica un attaccante? Dai gol segnati, da quelli sbagliati, da una media dei due? Più o meno, possiamo dire così. Oggi,... Le percentuali realizzative degli attaccanti della Serie A

Da cosa si giudica un attaccante? Dai gol segnati, da quelli sbagliati, da una media dei due? Più o meno, possiamo dire così.

Oggi, infatti, abbiamo deciso di analizzare una statistica particolare, ovvero quella della precisione e delle percentuali realizzative degli attaccanti della nostra Serie A.

Siamo andati a vedere, allora, quanti tiri abbiano fatto e quanti di questi siano finiti in porta gli attaccanti del nostro campionato.

Ecco i risultati, ecco quali sono gli attaccanti più precisi (quelli a cui servono meno tiri per fare un gol) e quelli meno precisi (quelli che hanno bisogno di tanti tentativi prima di poter festeggiare un gol) della Serie A.

Cheick Diabaté (Benevento): 5 gol/9 tiri (8 in porta, 1 fuori) – 56% pr

Alberto Paloschi (SPAL): 6 gol/16 tiri (8 in porta, 8 fuori) – 38% pr

Mauro Icardi (Inter): 24 gol/69 tiri (45 in porta, 24 fuori) – 35% pr

Dawid Kownacki (Sampdoria): 3 gol/9 tiri (8 in porta, 1 fuori) – 33% pr

Ciro Immobile (Lazio): 27 gol/82 tiri (50 in porta, 32 fuori) – 33 % pr

Patrick Cutrone (Milan): 7 gol/22 tiri (11 in porta, 11 fuori) – 32% pr

Enrico Brignola (Benevento): 3 gol/10 tiri (7 in porta, 3 fuori) – 30% pr

Paulo Dybala (Juventus): 21 gol/73 tiri (42 in porta, 31 fuori) – 29% pr

Embed from Getty Images

Gonzalo Higuain (Juventus): 15 gol/57 tiri (34 in porta, 23 fuori) – 26% pr

Cyril Théréau (Fiorentina): 7gol/27 tiri (15 in porta, 12 fuori) – 26% pr

Duvan Zapata (Sampdoria): 10 gol/40 tiri (21 in porta, 19 fuori) – 25% pr

Ante Budimir (Crotone): 6 gol/26 tiri (16 in porta, 10 fuori) – 23 % pr

Fabio Quagliarella (Sampdoria): 18 gol/81 tiri (44 in porta, 37 fuori) – 22% pr

Mirco Antenucci (SPAL): 8 gol/37 tiri (19 in porta, 18 fuori) – 22% pr

Mattia Destro (Bologna): 6 gol/29 tiri (16 in porta, 13 fuori) – 21% pr

Josè Callejon (Napoli): 9 gol/44 tiri (26 in porta, 18 fuori) – 20% pr

Embed from Getty Images

Dries Mertens (Napoli): 17 gol/88 tiri (43 in porta, 45 fuori) – 19% pr

Kevin Lasagna (Udinese): 8 gol/45 tiri (22 in porta, 23 fuori) – 18% pr

Roberto Inglese (Chievo): 9 gol/52 tiri (30 in porta, 22 fuori) – 17% pr

Luis Alberto (Lazio): 9 gol/54 tiri (20 in porta, 34 fuori) – 17% pr

Simone Verdi (Bologna): 7 gol/45 tiri (21 in porta, 24 fuori) – 16% pr

Stephan El Shaarawy (Roma): 6 gol/39 tiri (20 in porta, 19 fuori) – 15% pr

Nikola Kalinic (Milan): 5 gol/33 tiri (20 in porta, 13 fuori) – 15% pr

Andrea Petagna (Atalanta): 4 gol/27 tiri (14 in porta, 13 fuori) – 15% pr

Andrea Belotti (Torino): 9 gol/61 tiri (26 in porta, 35 fuori) – 15% pr

Giovanni Simeone (Fiorentina): 10 gol/75 tiri (31 in porta, 44 fuori) – 13% pr

Embed from Getty Images

Edin Dzeko (Roma): 14 gol/107 tiri (49 in porta, 58 fuori) – 13% pr

Leonardo Pavoletti (Cagliari): 8 gol/63 tiri (30 in porta, 33 fuori) – 13% pr

Alejandro Gomez (Atalanta): 5 gol/56 tiri (28 in porta, 28 fuori) – 9% pr

Federico Chiesa (Fiorentina): 6 gol/67 tiri (24 in porta, 43 fuori) – 9% pr

Andre Silva (Milan): 2 gol/26 tiri (9 in porta, 17 fuori) – 8% pr

Massimo Coda (Benevento): 3 gol/45 tiri (18 in porta, 27 fuori) – 7% pr

Lorenzo Insigne (Napoli): 7 gol/119 tiri (58 in porta, 61 fuori) – 6% pr

Domenico Berardi (Sassuolo): 2 gol/45 tiri (18 in porta, 27 fuori) – 4% pr

Patrick Schick (Roma): 0 gol/20 tiri (8 in porta, 12 fuori) – 0% pr

Allargando il discorso ad altri giocatori, possiamo rilevare altre statistiche piuttosto interessanti in merito: per esempio, Antonio Candreva, che non ha ancora trovato il suo primo gol in campionato pur avendo tirato già 43 volte, quasi quanto parecchi attaccanti del campionato.

Precisissimo, invece, Emanuele Giaccherini: 2 gol con 3 tiri totali. Meglio di lui, però, un difensore, Stefan de Vrij, che ha segnato 5 volte tirando 6 volte in tutto il campionato.

C’è, però, un fortunato che può contare il 100% di realizzazione. Un tiro in tutto il campionato, un gol. Di chi stiamo parlando? Di Alberto Brignoli, portiere del Benevento…