Le percentuali di realizzazione degli attaccanti della Serie A Le percentuali di realizzazione degli attaccanti della Serie A
Articolo in collaborazione con Stats Calcio: potete seguire la nostra fonte ufficiale di dati, numeri e analisi calcistiche anche su Facebook, Instagram e Twitter.... Le percentuali di realizzazione degli attaccanti della Serie A

Articolo in collaborazione con Stats Calcio: potete seguire la nostra fonte ufficiale di dati, numeri e analisi calcistiche anche su Facebook, Instagram e Twitter.

Come si comportano gli attaccanti della Serie A davanti alla porta? Di quanti tiri hanno bisogno per segnare un gol? E, di conseguenza, quali sono i più cinici e i più spreconi?

Oggi proviamo a rispondere a questa domanda con i numeri.

Abbiamo preso in considerazione i migliori marcatori della Serie A di quest’anno, e siamo andati a vedere le loro percentuali di realizzazione, ovvero il numero di tiri che finiscono in rete in percentuale sul numero di tiri totali.

Questa la percentuale di realizzazione dei miglior marcatori della Serie A:

Cristiano Ronaldo: 14 gol, 118 tiri, percentuale di realizzazione 11,8 %

Krzysztof Piątek: 13 gol, 68 tiri, percentuale di realizzazione 19.1 %

Fabio Quagliarella: 12 gol, 57 tiri, percentuale di realizzazione 21%

Ciro Immobile: 10 gol, 74 tiri, percentuale di realizzazione 13.5 %

Duvan Zapata: 10 gol, 51 tiri, percentuale di realizzazione 19.6%

Arek Milik, 10 gol, 43 tiri, percentuale di realizzazione 23.2%

Francesco Caputo: 9 gol, 51 tiri, percentuale di realizzazione 17.6 %

Mauro Icardi: 9 gol, 42 tiri, percentuale di realizzazione 21.4%

Mario Mandzukic: 8 gol, 19 tiri, percentuale di realizzazione 42.1 %

Dries Mertens: 8 gol, 46 tiri, percentuale di realizzazione 17.3 %

Andrea Belotti: 7 gol, 59 tiri, percentuale di realizzazione 11.8 %

Lorenzo Insigne: 7 gol, 76 tiri, percentuale di realizzazione 9.2 %

Dunque, come già vi avevamo detto qualche tempo fa, Mario Mandzukic, tra i giocatori con almeno 7 gol segnati, è l’attaccante più cinico della Serie A.

Dietro il croato, con il suo incredibile 42.1 % di realizzazione, i migliori sono Milik (23.2), Icardi (21.4) e Duvan Zapata (19.6).

Il peggiore in assoluto, in questo lotto, è Lorenzo Insigne, con il 9.2% di realizzazione (anche se i tiri del numero 24 del Napoli molto spesso arrivano dalla distanza, e infatti rispetto ai colleghi è quello meno punta degli altri) seguito poi da Ronaldo e Belotti, entrambi con l’11.8% di percentuale di realizzazione, anche se il numero dei gol del portoghese è doppio rispetto al granata.