Le partite più belle della pausa nazionali Le partite più belle della pausa nazionali
Come sempre, dopo averci illuso per due giornate, il campionato di Serie A – come tutti i campionati europei – va in pausa per... Le partite più belle della pausa nazionali

Come sempre, dopo averci illuso per due giornate, il campionato di Serie A – come tutti i campionati europei – va in pausa per consentire alle nazionali di disputare i loro incontri.

Molti non vedono di buon occhio questa sosta, perché arriva a mettere fine a una scorpacciata di pallone che giudicavano sacrosanta dopo un’estate di astinenza.

Ma, a ben vedere, anche durante la pausa per le nazionali si possono trovare partite interessanti da seguire (e possibilmente da vedere in tv), tra quelle con elevati contenuti tecnici e quelle che, invece, vedono affrontarsi tra loro nazionali di culto.

Per aiutarvi a lenire il dolore per l’assenza della Serie A, siamo andati a cercare le partite più interessanti da seguire durante la prossima settimana.

Giovedì 5 settembre

Si apre naturalmente con Armenia-Italia (18.00), mentre in serata la sfida più interessante è senza dubbio Romania-Spagna (20.45). Ah, se proprio volete ci sono anche le qualificazioni ai Mondiali della zona asiatica che offrono partite come Guam-Maldive, Cambogia-Hong Kong e Singapore-Yemen…

Venerdì 6 settembre

Il top di giornata è sicuramente Germania-Olanda (20.45), molto interessante anche la sfida, allo stesso orario, tra Scozia e Russia. Poi ci sarebbe anche San Marino-Belgio, se volete giocare un over.

Sabato 7 settembre

Alle 18 l’Inghilterra affronta la Bulgaria, alle 20.45 invece il Portogallo è di scena in Serbia per una partita piuttosto rognosa, con la Serbia che deve recuperare dopo una brutta partenza nel girone di qualificazione.

Domenica 8 settembre

Torna in campo l’Italia, che alle 20.45 sfida la Finlandia di Joronen e Pukki. Derby scandinavo in programma: Svezia-Norvegia (20.45), mentre promette scintille anche l’altra gara del nostro girone tra Armenia e Bosnia (15.00).

Lunedì 9 settembre

Giornata un po’ più tranquilla, con la Germania di scena in Irlanda del Nord (20.45) e la sfida più equilibrata tra Polonia e Austria (stesso orario).

Martedì 10 settembre

Scendono in campo Francia e Inghilterra con avversari non irresistibili come Kosovo (ma occhio a questi ragazzi, che stanno facendo grandi cose) e Andorra. Ma, attenzione, tornano anche le qualificazioni mondiali asiatiche con partite imperdibili nel pomeriggio come Taipei-Nepal, Afghanistan-Bangladesh e Mongolia-Tagikistan.

Insomma, se avete voglia di calcio, anche senza Serie A e senza tutti gli altri campionati, potete divertirvi lo stesso…