In questi giorni, dopo l’annuncio della separazione tra la Juventus e Massimiliano Allegri, si sono rincorse le voci più disparate sul prossimo allenatore bianconero....

In questi giorni, dopo l’annuncio della separazione tra la Juventus e Massimiliano Allegri, si sono rincorse le voci più disparate sul prossimo allenatore bianconero.

Nelle ultime ore, il nome più caldo sembra essere quello di Maurizio Sarri, ma molti tifosi della Juventus continuano a sognare un arrivo di Pep Guardiola.

A pochi minuti da Sampdoria-Juve, però, il direttore tecnico della Juventus Fabio Paratici ha un po’ spento gli entusiasmi, dichiarando di non aver avuto nessun contatto con l’attuale allenatore del Manchester City.

Queste le sue parole ai microfoni di DAZN:

Guardiola? E’ un mondo un po’ strano, non abbiamo avuto contatti e non ci abbiamo mai pensato perché è sotto contratto e per mille altre motivazioni. Ma questo è il nostro mondo e lo accettiamo“.

Paratici ha poi continuato: “Noi non dobbiamo fare cose clamorose, ma solamente fare meglio costruendo la migliore squadra possibile. Agiremo secondo le direttive del nuovo allenatore e quindi prima di muoverci aspetteremo con grande calma“.

Infine, una dichiarazione che lascia intendere che molto probabilmente dopo le finali di Champions League ed Europa League si saprà qualcosa in più.

“Abbiamo le idee chiare, stiamo facendo le nostre valutazioni. Fino a quando non termineranno le tutte le competizioni ci sembra giusto restare in questa situazione per rispetto di tutti”.