Manca una settimana alla finale di Europa League in programma a Baku mercoledì prossimo, e oggi si è tenuta la conferenza stampa del Chelsea...

Manca una settimana alla finale di Europa League in programma a Baku mercoledì prossimo, e oggi si è tenuta la conferenza stampa del Chelsea per l’occasione.

Ma, a catturare l’attenzione, sono state più di tutto le domande sul futuro di Maurizio Sarri, accostato in questi giorni alla Juventus.

Il tecnico del Chelsea, chiaramente, non si è esposto più di tanto, ma ha lasciato intendere che il suo futuro a Stamford Bridge è ancora tutto da scrivere.

Al futuro, in questo momento, non ci penso: penso solo alla sfida contro l’Arsenal. Cercheremo di recuperare Kante e c’è ottimismo sul fatto che possa giocare la finale“.

A Sarri è stato poi chiesto se abbia intenzione di lasciare la Premier League:

​”Lo sapete, mi piace la Premier. Sono felice di rimanere in Premier col Chelsea, uno dei club più importanti al mondo. Per quanto mi riguarda ho ancora due anni di contratto col Chelsea e non ho avuto contatti con altri club“.

Alla fine, però, la risposta che lascia spazio a un futuro ancora da scrivere, almeno per quanto riguarda la conferma al Chelsea:

Dopo la finale incontrerò il club, parlerò con loro per capire se sono soddisfatti di me oppure no. Dobbiamo ovviamente parlarne e confrontarci, ma sono cose che succedono in tutte le squadre“.