Le formazioni della partita di esordio di Bojinov in Serie A Le formazioni della partita di esordio di Bojinov in Serie A
Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità di un ingaggio che ha fatto molto parlare, soprattutto visto il tenore del personaggio coinvolto. Il Pescara,... Le formazioni della partita di esordio di Bojinov in Serie A

Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità di un ingaggio che ha fatto molto parlare, soprattutto visto il tenore del personaggio coinvolto.

Il Pescara, infatti, ha annunciato l’arrivo di Valeri Bojinov, che torna in Italia a distanza di quasi 5 anni dall’ultima avventura vissuta nel nostro Paese, quella con la maglia della Ternana.

Quello tra l’attaccante bulgaro e l’Italia è un legame lungo e duraturo, perché proprio qui è cominciata l’avventura di Bojinov tra i professionisti.

In Italia, infatti, ha vestito le maglie di Lecce, Fiorentina, Juventus, Parma, Verona, Vicenza e, come detto, Ternana; e tutti ricorderanno, sicuramente, il suo esordio da giovanissimo con la maglia del Lecce.

Era il 27 gennaio del 2002, e nel match tra i giallorossi salentini e il Brescia, Alberto Cavasin mandò in campo quel ragazzo giovanissimo, all’epoca nemmeno sedicenne, facendolo diventare il più giovane straniero ad esordire in Serie A.

Andiamo a rivedere allora le formazioni di quel Lecce-Brescia, terminato sul punteggio di 3-1 per le Rondinelle.

Lecce: Chimenti; Juarez, Popescu, Silvestri, Balleri (69′ Bojinov); Giacomazzi, Superbi (51′ Giorgetti), Piangerelli, Tonetto; Chevanton, Vugrinec.
Panchina: Frezzolini, Colonnello, Malusci, Stovini, Konan. All. Cavasin

Brescia: Castellazzi; Bonera, Petruzzi, Mangone, Sussi; A. Filippini, Giunti, E. Filippini, Schopp (77’Calori) ; R. Baggio (72′ Tare), Toni.
Panchina: Srnicek, Kozminski, Esposito, Yllana, Guana. All. Mazzone

Marcatori: 6′ Toni, 27′ Chevanton, 64′ Toni, 89′ E. Filippini