Le dure critiche del ct della Slovacchia nei confronti di Milan Skriniar Le dure critiche del ct della Slovacchia nei confronti di Milan Skriniar
Oggi alle ore 15 sono scese in campo Slovacchia e Repubblica Ceca, in quello che è stato una sorta di derby di Nations League.... Le dure critiche del ct della Slovacchia nei confronti di Milan Skriniar

Oggi alle ore 15 sono scese in campo Slovacchia e Repubblica Ceca, in quello che è stato una sorta di derby di Nations League.

Ad imporsi è stata la Repubblica Ceca con il risultato di 2-1: il gol che ha aperto le marcature è stato realizzato da Michael Krmencik ma dopo soli 10 minuti è arrivato il pareggio di Hamsik.

Il gol vittoria lo ha realizzato Patrik Schick, con uno splendido colpo di testa, dopo 3 minuti dall’ingresso in campo al secondo pallone toccato.

Al termine della sfida il ct della Slovacchia Jan Kozak non è stato per nulla tenero con i suoi giocatori, in particolare se l’è presa con Lobotka e Skriniar.

Si parla di giocatori che valgono svariati milioni ma bisogna dimostrarlo sul campo. Oggi Lobotka ha fatto male ma bisogna essere sinceri e anche Milan (Skriniar) è stato tra i peggiori in campo. È ora che si assumano le proprie responsabilità non si può sempre pensare che gli unici leader siano Hamsik e Skrtel“.

Sul gol decisivo di Schick, in particolare, Skriniar è stato bruciato sul gioco aereo, fondamentale in cui normalmente eccelle.

Parole non certo tenere nei confronti di due giocatori che nelle ultime stagioni si stanno imponendo come pedine fondamentali delle rispettive squadre e sono al centro di moltissime trattative di mercato.

Nel suo raggruppamento la Slovacchia è parecchio inguaiata, dal momento che ha perso entrambe le partite e si trova ancora a 0 punti. Comprensibile quindi lo sgofo a fine gara del tecnico che, con tutta probabilità, ha voluto pungolare nell’orgoglio due tra i suoi uomini migliori.

Related Posts