Le due richieste di Sarri a De Laurentiis per rimanere a Napoli Le due richieste di Sarri a De Laurentiis per rimanere a Napoli
Il campionato non si è ancora concluso, almeno per quanto riguarda la matematica, ma almeno a Napoli, dopo la debacle di domenica scorsa a... Le due richieste di Sarri a De Laurentiis per rimanere a Napoli

Il campionato non si è ancora concluso, almeno per quanto riguarda la matematica, ma almeno a Napoli, dopo la debacle di domenica scorsa a Firenze, tira davvero aria di smobilitazione, o quasi.

L’ambiente partenopeo, a tre giornate dal termine, sembra aver perso le speranze, e anche i più inguaribili ottimisti, pur non mollando del tutto l’idea di un miracolo che avrebbe del clamoroso, sembrano aver riposto le speranze.

Proprio per questo motivo, la separazione tra Maurizio Sarri e il Napoli, a fine anno, sembra inevitabile.

Le parole del tecnico dopo la partita di Firenze hanno quasi fatto intuire la voglia del tecnico toscano di provare l’avventura fuori dall’Italia: così si può spiegare il discorso fatto riguardo la competitività del campionato italiano, che, cannibalizzato dalla Juve che si appresta a vincere il settimo scudetto consecutivo, offre poche opportunità a pretendenti a sorpresa.

Il bivio, dunque, sarà affrontato nelle prossime settimane, entro fine mese: cosa decideranno Sarri e De Laurentiis?

Il contratto del tecnico toscano dura fino al 2021, ma ci sono due strade per separarsi: la prima, per il Napoli, è il pagamento di 500.000 euro di penale, mentre Sarri potrebbe liberarsi pagando 8 milioni di euro di clausola (che sarebbe naturalmente finanziata da un club che vorrebbe portarsi a casa il tecnico toscano).

Embed from Getty Images

Secondo quello che riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Maurizio Sarri sta però valutando anche l’ipotesi di rimanere ancora in sella al progetto Napoli, a due condizioni però.

La prima è un cospicuo aumento dell’ingaggio, fino ad arrivare a 4 milioni di euro di stipendio – rispetto ai due milioni percepiti ora – mentre la seconda riguarda il mercato.

Sarri vorrebbe una campagna acquisti mirata a rinforzare in maniera importante la squadra, per allungare la rosa ed essere competitivo su tutti i fronti. Non più giovani promesse e prospettive (i vari Rog, Diawara, Ounas) ma giocatori affermati e campioni in grado di far fare un salto di qualità immediato alla squadra.

Difficilmente le strade sembrerebbero destinate a incontrarsi, ma nelle prossime settimane ne sapremo sicuramente di più.

Related Posts

Sarri ha spiegato chi batterà le punizioni alla Juventus

2019-09-23 13:44:11
delinquentidelpallone

18

Contro il Verona Sarri potrebbe fare più di qualche cambio

2019-09-20 08:03:03
delinquentidelpallone

18

Le due regole che Fonseca ha imposto ai calciatori della Roma

2019-09-09 14:28:19
delinquentidelpallone

18

Blaise Matuidi potrebbe essere un problema per Sarri

2019-07-24 20:03:28
delinquentidelpallone

18

Le due alternative a Gonzalo Higuain per la Roma

2019-07-24 14:16:55
delinquentidelpallone

18

Le richieste di Antonio Conte per completare la squadra

2019-07-22 10:29:04
delinquentidelpallone

18

Come funziona l’allenamento di Maurizio Sarri

2019-07-12 13:35:25
delinquentidelpallone

18

I primi due acquisti del PSG per la prossima stagione

2019-06-27 14:23:52
delinquentidelpallone

18