In questi mesi Alisson Becker sta venendo fuori come uno dei portieri più interessanti e in forma d’Europa: e contro l’Udinese aveva messo in...

In questi mesi Alisson Becker sta venendo fuori come uno dei portieri più interessanti e in forma d’Europa: e contro l’Udinese aveva messo in mostra tutte le sue doti fuori dal comune.

Stasera, nel match di andata degli ottavi di finale contro lo Shakhtar Donetsk, il portiere brasiliano si è decisamente confermato.

Alisson, infatti, nel secondo tempo ha salvato per ben due volte il risultato con due parate strepitose, da fenomeno assoluto.

La prima su Marlos, con il giocatore degli ucraini che aveva battuto a colpo sicuro verso la porta della Roma.

Alisson, con il corpo da una parte, è riuscito a usare la mano destra per arrivare, in controtempo, sul pallone per un vero e proprio miracolo.

Queste le immagini del primo grande intervento del portiere della Roma.

Poi, il brasiliano si è ripetuto su Taison, arrivando a togliere letteralmente un pallone dall’incrocio dei pali.

Alisson ha in un certo senso risposto al collega del Manchester United David De Gea, che poco prima aveva salvato la sua squadra a Siviglia con una parata senza senso sull’ex sampdoriano Luis Muriel.

Una serata da Champions League onorata alla grandissima da due dei migliori portieri in circolazione in questo momento, non c’è che dire.