La trattativa che sta caratterizzando gli ultimi giorni e le ultime ore del calciomercato è naturalmente quella che dovrebbe portare Gonzalo Higuain al Milan,...

La trattativa che sta caratterizzando gli ultimi giorni e le ultime ore del calciomercato è naturalmente quella che dovrebbe portare Gonzalo Higuain al Milan, legata a doppio filo allo scambio Bonucci-Caldara, trattativa che sembrava in dirittura d’arrivo ieri.

Invece, nelle ultime ore, sembra esserci stato uno stallo, e oggi c’è da ricucire un piccolo strappo per portare a termine l’operazione.

Il nodo dell’affare sembrerebbe essere legato alle intenzioni di Gonzalo Higuain, che dopo l’interesse del Chelsea – che forse non si è mai concretizzato alle condizioni richieste dalla Juventus – avrebbe poi virato sul rossonero.

Ma, per accettare di trasferirsi a Milano, il centravanti argentino vuole assicurarsi che tutte le sue richieste vengano accolte in pieno.

La prima offerta del Milan a Higuain era di 6 milioni netti a stagione per 4 anni; alla Juventus Higuain ne guadagna 7,5 all’ano, una cifra che Gonzalo vorrebbe almeno pareggiare per accettare di vestire di rossonero.

Primo giorno di lavoro per i nazionali!

Bentancur 🇺🇾, Douglas Costa 🇧🇷, Cuadrado 🇨🇴, Dybala, Higuain 🇦🇷 e Cristiano Ronaldo 🇵🇹: primo giorno di lavoro per i nazionali, tra JTC e JMedical! 🙌#ForzaJuve

Gepostet von Juventus am Montag, 30. Juli 2018

E, quindi, ora bisognerà colmare questo gap per chiudere l’affare: potrebbe essere la stessa Juventus a chiudere la trattativa con una buonuscita che potrebbe essere quantificata in una cifra tra i cinque e i sette milioni di euro, che porterebbero a pareggiare la riduzione di ingaggio.

Insomma, l’intenzione c’è, bisognerà vedere se l’affare si chiuderà presto e se Higuain sarà davvero un giocatore del Milan nei prossimi giorni.