Le 9 squadre più forti che non hanno vinto nulla Le 9 squadre più forti che non hanno vinto nulla
Questa sera, il Liverpool rischia di entrare nella storia del calcio, e non certo dalla parte giusta. I Reds di Jurgen Klopp, infatti, perdendo... Le 9 squadre più forti che non hanno vinto nulla

Questa sera, il Liverpool rischia di entrare nella storia del calcio, e non certo dalla parte giusta.

I Reds di Jurgen Klopp, infatti, perdendo la finale di stasera contro il Tottenham, terminerebbero la stagione senza successi, pur avendo fatto una gran corsa in Champions League, e soprattutto dopo aver fatto 97 punti in Premier League, punti che non sono bastati per togliere il titolo al City.

E così, il Liverpool potrebbe entrare in questa classifica stilata in questi giorni dal sito inglese FourFourTwo, la lista delle 9 squadre migliori di sempre a non aver vinto niente.

Queste squadre, infatti, hanno fatto grandi stagioni, ma alla fine di quelle stagioni, tra campionato e coppe, rimasero a mani vuote. Ecco le 9 squadre scelte da FourFourTwo.

Newcastle 1995/96

Nel 1995/96 il Newcastle andò molto vicino a una grande impresa, a febbraio aveva incantato tutti e aveva 12 punti di vantaggio in Premier League. Finirono per farsi rimontare dal Manchester United che andò a vincere il campionato, lasciando i Magpies

Bayer Leverkusen 2001/02

Nel maggio del 2002, nel giro di 11 giorni, il Bayer Leverkusen riuscì a perdere la Bundesliga, con il sorpasso del Borussia Dortmund, la Coppa di Germania, con la vittoria dello Schalke, e la Champions League, contro il Real Madrid. Insomma, una delle squadre che rappresentano al meglio il concetto di “meravigliosi perdenti”.

Chelsea 2007/08

Nella stagione 2007/08, il Chelsea perse la finale di Champions League nella notte di Mosca (la partita del famoso scivolone di John Terry) e arrivò dietro al Manchester United anche in campionato, perdendo anche la finale di Community Shield e quella di Coppa di Lega contro il Tottenham. Non proprio una stagione fortunata.

Deportivo La Coruna 1993/94

Nella stagione 1993/94, un grandissimo Deportivo arrivò a un rigore dal vincere la Liga: ma l’errore di Miroslav Djukic al novantesimo minuto dell’ultima partita, diede al Barcellona l’opportunità di effettuare il sorpasso. Quell’anno, il Depor subì solamente 18 gol in 38 partite, ma non bastò per portare a casa un trofeo.

Real Madrid 1991/92

A gennaio 1992 il Real era tranquillamente in testa al campionato, fino al momento in cui i Blancos decisero di cambiare allenatore, sostanzialmente senza grandi motivi se non un brutto momento di forma. A fine stagione, il Barcellona riuscì a superare il Real, perché i Blancos pareggiarono 2-2 a Tenerife all’ultima giornata (dopo essere stati avanti 2-0).

Leeds 1974/75

È la squadra del “Maledetto United”, quello delle 8 partite di Brian Clough (se non lo avete ancora fatto, dovete assolutamente leggerne la storia nel libro di David Peace). Il Leeds, nono in campionato, rimise in piedi la stagione andando avanti in Coppa dei Campioni, ma gli inglesi persero la finale contro il Bayern Monaco, chiudendo così la stagione (comunque leggendaria) senza successi.

Inter 1966/67

La Grande Inter di Helenio Herrera è stata forse una delle squadre difensivamente più forti della storia del calcio. Ma nella stagione 1966/67, buttarono tutto all’aria regalando lo scudetto alla Juventus con una sconfitta a Mantova nell’ultima giornata e soprattutto perse la finale di Coppa dei Campioni contro il Celtic, dopo essere andati avanti per 1-0 nei primi minuti.

Dundee United 1986/87

La squadra di Jim McLean si impose in Scozia come valida alternativa al duopolio di Celtic e Rangers, e nella stagione 1986/87 in tanti si appassionarono alla loro cavalcata in Coppa UEFA. In semifinale sconfissero il Barcellona in un doppio confronto leggendario, salvo perdere nel doppio confronto con l’IFK Goteborg. E in campionato arrivarono al terzo posto…

Bordeaux 1995/96

Nella stagione 1995/96 il Bordeaux partì da lontano, molto lontano, per arrivare alla finale di Coppa UEFA. I francesi, infatti, partirono dall’Intertoto, dove giocarono 10 partite, e poi altre 14 nella coppa vera e propria, prima di venire sconfitti dal Bayern Monaco in finale. E in campionato arrivarono addirittura sedicesimi…